Ecco i 9 segreti che ogni donna nasconde al proprio uomo

Per noi uomini il mondo femminile è molto complesso da capire, e comprendere cosa vuole veramente una donna è dà sempre considerata un’impresa ardua, soprattutto se si pensa che spesso accusiamo le nostre donne di dire una cosa, pensarne un’altra, e poi farne un’altra ancora.

A certificare questa “incomprensione” ci pensa anche il sito Buzzexcite che elenca ben 9 segreti che le donne nascondono e quindi non diranno mai ai loro uomini.

Ecco l’elenco :

1) Le donne controllano cosa fa l’ex guardando il suo profilo Facebook allo scopo di cercare se tra i nuovi avvenimenti della vita dell’ex c’è un’altra donna che l’abbia definitivamente sostituita.

2) Qualsiasi cosa riguardi la vostra storia di coppia, state certi che ne sarà prontamente informata anche la sua migliore amica. Infatti è noto che tra due amiche intime si instaura un legame che porta a confidarsi su tutto.

3) Le donne non rivelano mai il numero esatto di quanti uomini ci hanno preceduto. E così che mentono sul numero di ex che hanno alle spalle.

4) Alle donne piace che il proprio uomo sia geloso anche se non lo ammettono. In fondo questo gli da un senso di sicurezza del rapporto.

5) Probabilmente ogni donna conserva tutte le foto insieme all’ex compagno il che dimostra spesso il fatto che in qualche modo gli è rimasta legata.

6) Le donne mettono sempre alla prova la fedeltà del proprio compagno, con dei “test” continui trovando ogni tipo di escamotage per verificare il livello di fedeltà del compagno.

7) Le donne sono più complicate di quanto pensi. Indaga sempre su di loro, scoprirai che sono sempre più di quello che dimostrano, visto che è risaputo il loro essere estremamente intrigate e complicate.

8) La sua migliore amica sà già quando sarai lasciato, sopratutto se è in corso una crisi di coppia.

9) Le donne salvano tutti i messaggi dolci e li rileggono quando sono sole

E voi siete d’accordo con questi “terribili” segreti?

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: