Digital Transformation 2021, identikit dei profili digitali indispensabili alle aziende

La trasformazione digitale ha cambiato le carte in tavola della società, così come la conosciamo oggi. Questa evoluzione è infatti intervenuta su più livelli, in superficie così come in profondità, rimescolando il mazzo e creando immensi vantaggi per chi è in grado di sfruttare la situazione. Si fa ovviamente riferimento alle nuove professioni 2.0, con alcune figure attualmente richiestissime dalle aziende. Vediamo di scoprire i loro identikit.

La panoramica della digital transformation

In base a quanto previsto dagli esperti del settore, la trasformazione digitale consentirà di ritornare ad una vivacità del mondo del lavoro che non si vedeva dal lontano 2003. Merito delle nuove competenze digital, oramai fondamentali in qualsiasi azienda, dalla cyber security fino ad arrivare allo sviluppo di app e di siti web.

Va però specificato che al momento l’Italia si trova agli albori di questa trasformazione: il Covid ha senza ombra di dubbio prodotto un’accelerazione su questo fronte, ma il ritardo con gli altri paesi europei è ancora abbastanza evidente. E allora sta ai giovani farsi trovare pronti, per poter cogliere le opportunità che sempre più aziende concederanno da questo punto di vista. Il che vuol dire anche preparare il proprio percorso di studi in un’ottica che viri proprio verso questo genere di professioni.

Le figure digitali più richieste dalle aziende

Come anticipato poco sopra, esistono delle figure digitali che più di altre sono destinate a rispondere alle richieste del mercato e delle aziende.

Sono diverse le professioni molto ricercate, come quelle elencati all’interno dell’approfondimento realizzato da Epicode sui lavori più richiesti nel 2021, in cui vengono presi in considerazione dei profili oramai considerati indispensabili all’interno delle società di qualsiasi settore. Prima di scoprire chi sono, inoltre, è importante precisare che si tratta di figure che godono di ampie possibilità di crescita e che possono sfruttare numerose opportunità per fare carriera.

La prima figura da approfondire è quella del digital strategist, ovvero colui che si occupa delle strategie digitali di un’azienda. È lui che ha l’incarico di definire un piano d’azione per far rendere al meglio i progetti di un’azienda, previo uno studio del mercato e un’analisi dei metodi migliori per riuscirci. Una menzione speciale, poi,la merita anche il digital analyst, che, al contrario, tende a concentrarsi più sullo studio dei dati, traducendo i numeri in risposte, dando così un contributo fondamentale in sede di comprensione. A seguire, un altro professionista molto importante è il SEO specialist, che si occupa di aspetti quali il posizionamento sui motori di ricerca come Google.

Il web developer, invece, è colui che cura il sito web.

Infine, ecco il cloud architect, che invece si occupa delle infrastrutture cloud, e che rappresenta in questo momento una delle figure di maggiore tendenza, nonché una delle più richieste dalle imprese.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: