Delitto Mollicone, colpito da infarto il papà Guglielmo: è grave

Guglielmo Mollicone, papà di Serena Mollicone, la ragazza uccisa ad Arce (Frosinone) nel 2001, stamane è stato trasportato d’urgenza presso l’ Ospedale Spaziani di Frosinone, dove è attualmente ricoverato in gravi condizioni, a causa di un infarto.

Il professor Mollicone, è stato sin da subito il primo grande combattente per trovare chi aveva ucciso la giovane figlia Serena. Appena un paio di giorni fa, la trasmissione di Italia Uno “Le Iene” aveva dedicato un servizio al caso, dove lo stesso Guglielmo Mollicone compariva provato ma allo stesso tempo felice per la piega che stava prendendo l’indagine dopo i tanti depistaggi.

IN AGGIORNAMENTO

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: