Cena a Trastevere e due bambini finiscono al pronto soccorso

pizzeria-ai-marmi

Una cena in pizzeria che si trasforma in un incubo. Questa la serata di una famiglia romana con un figlio di sette anni e l’amichetto coetaneo in una pizzeria di Trastevere molto famosa e conosciuta con il nome di “L’Obitorio” anche se il vero nome è “Ai Marmi”.

Ustioni alla gola e all’apparato digerente, questa la diagnosi non appena sono stati visitati al Bambin Gesù, con codice giallo. Attualmente la Polizia, chiamata subito dalla madre di uno dei due bambini, sta indagando sull’accaduto per capire bene cosa sia accaduto durante la loro cena.

Stavano mangiando la pizza, quando all’improvviso si sono sentiti male dopo aver bevuto l’acqua della brocca presa dal rubinetto. Uno dei due ha fatto in tempo a sputare subito, mentre l’altro ha ingoiato riportando così danni più importanti allo stomaco, mentre il primo solo al palato e alla gola. Le condizioni dei bambini non sono gravi ma sono stati ugualmente trattenuti in ospedale.

Come prima ipotesi si pensa alla presenza del brillantante della lavastoviglie ancora presente nella brocca.

La Pizzeria è regolarmente aperta e sempre piena come al suo solito.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: