Blooming time: la stampa floreale è la regina dell’estate 2021

Grazie alle sfilate proposte da molti stilisti come Prada, Dior e Givenchy sono emerse le nuove tendenze della stagione primavera-estate 2021. Gli abiti proposti si basano in particolar modo sulle stampe. Le stampe animalier, come quella zebrata, sono tra quelle più in tendenza insieme alle tipologie floreali. Oggi vedremo come la stampa floreale sia divenuta regina dell’estate 2021 per indumenti e accessori.

Come scegliere la stampa perfetta per la propria silhouette

Esistono molti tipi di silhouette e per ognuna abiti che la valorizzano al meglio.
Per le donne con una silhouette a rettangolo, e dunque con forme poco definite e tendenzialmente lineari, gli abiti perfetti sono quelli che hanno una cadenza morbida, capaci ingentilire e rendere più armoniose le forme.
Per le donne con la silhouette tonda, dal punto vita arrotondato e dalle braccia e gambe sottili, gli abiti consigliati sono quelli che mettono in risalto la zona delle spalle e del decolté.
Per quanto concerne invece le donne con il fisico a triangolo, detto anche a pera, è bene far risaltare la zona superiore del corpo grazie all’ausilio di accessori originali.

La silhouette a triangolo rovesciato, invece, rappresenta l’esatto contrario della precedente: sono consigliati indumenti spezzati e abiti da indossare con una cinta stretta, così da mettere in risalto il punto vita. Tra le forme corporee maggiormente desiderate, però, c’è la silhouette a clessidra; con questo tipo di fisico si può indossare di tutto, dagli abiti aderenti a quelli più ampi.

I vestiti con stampa floreale sono quelli che riescono ad adattarsi meglio ad ogni corporatura, riescono ad essere sempre comodi e freschi, soprattutto in estate; a questo proposito Michael Kors ha realizzato alcuni abiti floreali dai diversi tagli e dalle diverse lunghezze, non solo per valorizzare qualsiasi tipo di silhouette, ma anche per nascondere quei piccoli difetti corporei che tanto si vorrebbero veder scomparire.

La stampa floreale, inoltre, è molto utilizzata anche per il beachwear; gli abiti a fiori sono perfetti per il mare, abbinati a dei sandali o dei cappelli di paglia. Al contempo, però, si adattano facilmente anche alla città; è possibile indossarli con delle semplici sneakers basse o alte, o, ad esempio, in coordinato con collane sottili o pochette luminose.

Bridgerton e il trend flloreale

Sono tante le persone che, già dalla primavera, hanno iniziato ad indossare abiti dai colori vivaci e dalle tante fantasie floreali. I capi diventano particolari grazie ai tagli che gli vengono dati e alle asimmetrie. Molte vip come Giulia De Lellis, Belen Rodriguez, Giulia Salemi e tante altre, ad esempio, nelle interviste televisive indossano abiti floreali di Dolce & Gabbana, Versace e altri grandi marchi. Ma a far diventare la stampa floreale un vero trend dell’estate 2021, è stata, in primis, la serie tv Bridgerton, che ha di certo contribuito alla diffusione del blooming time, ma non solo; sembra che i vestiti indossati dai protagonisti della serie abbiano addirittura influenzato le collezioni di moda. Per la serie ambientata nel 1800, infatti, la regista ha deciso di far realizzare degli abiti adatti all’epoca con fiori e fiocchi fatti a mano, per dare un senso di raffinatezza e allo stesso tempo mettere in risalto l’abbigliamento. Il successo di questa serie ha di certo ispirato gli stilisti delle più grandi case di moda a far nascere il trend floreale.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: