BlaBlaCar lancia un nuovo servizio dedicato ai viaggi in autobus. Si chiama BlaBlaBus

Il car pooling è una delle molteplici soluzioni di mobilità condivisa diffuse negli ultimi anni, e prevede la possibilità di condividere un mezzo di trasporto privato per consentire a più persone di raggiungere la propria destinazione. Questa soluzione è utilizzata soprattutto per viaggi più lunghi, consentendo a chi ne usufruisce di risparmiare sui costi condividendo le spese con più passeggeri. L’azienda francese BlaBlaCar è considerata l’esempio più conosciuto di piattaforma di car pooling, contando oggi 75 milioni di utenti in 22 paesi.

Ampliare i servizi a disposizione dei clienti offrendo sempre nuove soluzioni di mobilità è parte della strategia di BlaBlaCar. Ed è per questo che la società ha annunciato ufficialmente la disponibilità di un nuovo servizio che diventa parte integrante della piattaforma. Si chiama BlaBlaBus e, come si intuisce dal nome, offre agli utenti la possibilità di prenotare viaggi in autobus.

L’obiettivo del nuovo servizio è quello di offrire ai clienti viaggi in autobus con destinazione i principali paesi d’Europa, a cominciare da Francia, Germania e Spagna, per poi passare ai viaggi in autobus anche sul territorio nazionale.

BlaBlaBus è nato a seguito dell’acquisizione di Ouibus, azienda francese specializzata nel settore dei viaggi in autobus su lunghe distanze. Grazie all’acquisizione, BlaBlaCar ha integrato i viaggi in autobus gestiti dalla società e le collaborazioni con i partner nei vari paesi. In Italia, ad esempio, BlaBlaBus collaborerà con MarinoBus, partendo da due hub situati a Milano e Bologna. In questo modo i clienti dal Sud e Centro Italia che vorranno viaggiare all’estero, per la prima parte del viaggio si affideranno a MarinoBus e per la parte transfrontaliera a BlaBlaBus.

Il primo BlaBlaBus italiano è partito proprio questa mattina da Bologna, diretto a Montpellier con fermate a Parma, Genova, Nizza, Marsiglia e Tolone. Entro la fine dell’estate sarà possibile raggiungere alcune delle principali città europee come Barcellona, Berlino, Parigi e Monaco partendo da Milano, Bologna, Torino, Genova, Parma e Bergamo. Ma entro fine anno saranno 10 le città italiane collegate alle principali destinazioni europee.

Ogni BlaBlaBus consentirà ai passeggeri di trasportare due bagagli grandi, grazie all’ampio spazio disponibile nella stiva, e un bagaglio a mano. Inoltre ogni autobus sarà dotato di connessione Wi-fi gratuita e prese elettriche. I biglietti possono essere acquistati sul sito ufficiale di BlaBlaCar o prezzo i punti vendita autorizzati, con prezzi a partire da €4,99.

Nicolas Brusson, co-fondatore e CEO di BlaBlaCar, ha dichiarato:“Nel 2018, 50 milioni di passeggeri hanno viaggiato in BlaBlaCar. Integrare sulla stessa piattaforma viaggi in carpooling e viaggi in autobus rende il servizio ancora più appetibile per i passeggeri: permetterà loro di trovare con maggiore facilità il viaggio più comodo in base alle proprie esigenze, ovunque si trovi la loro destinazione, in Italia e in Europa. Gli automobilisti che condividono i loro tragitti in auto e i nostri partner con cui offriamo i viaggi in autobus beneficeranno entrambi dell’aumento del traffico sulla piattaforma e della nuova domanda che sarà generata da questa offerta potenziata.”

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: