Auguri Kate! Che ne penserà Baby George?!

La notizia ufficiale datata 4 settembre della prossima gravidanza della Duchessa di Cambridge arriva direttamente da Kensington Palace e via in giornata agli articoli e alle notizie sul web.

Felici e rassicurati che, chi meglio di loro può crescere prole con tanto di educatori e baby sitter, per non parlare del tranquillo tenore di vita e ancor meno della invidiabile linea di Kate, che potrebbe fare altri 6 “royal baby”, la nostra attenzione però va a lui, il primogenito : Baby George.

Simpatico, irriverente con le sue spontanee espressioni da bimbo vispo che con nonchalance lo abbiamo visto girare in vestaglietta tra i presidenti delle più importanti Nazioni, giustamente giocando come un bambino sa fare, ma sempre con la sua acuta ironia che lo ha reso personaggio di una simpaticissima pagina web che sta rimbalzando sui social e anche sulla Tv, chiamata proprio Baby George Ti Disprezza!

Ebbene sì, il disprezzo del bambino reale rappresentato da vignette con battute sulla povertà dei “comuni mortali” intorno a lui e non solo …

Nasce da una idea di Lorenzo Farina e Brando Manuel Zucchegna nel 2015 e si ingrandisce a macchia d’olio iniziando anche la collaborazione con il grafico Iacopo Porri, che si occupa proprio delle vignette che vedono Baby George nelle situazioni più improbabili: dalla cronaca al gossip, agli avvenimenti di rilievo, alle situazioni semplici di vita quotidiana (almeno la nostra!).

Vignette esilaranti che hanno fatto velocemente il giro del web, accumulando follower e facendo crescere la pagina Facebook a dismisura, tanto da creare anche una Community in cui tutti i comuni mortali si rispecchiano e ironizzano sulle situazioni di disagio quotidiano, appunto Povery!

Partecipazioni degli autori a trasmissioni televisive come “Che Tempo Fa” ospiti di Fabio Fazio e servizi dedicati a “La Vita in Diretta”, hanno reso visibile il fenomeno “Baby George ti disprezza” anche a chi non frequenta i social o chi ancora non ne era a conoscenza.

Esorcizzare ed ironizzare queste situazioni semplici per noi e alquanto stravaganti per la Royal Family hanno attirato anche l’attenzione del console britannico che monitora, naturalmente il fenomeno.

Quindi non possiamo che fare anche noi della redazione sentiti complimenti per il successo ottenuto in così poco tempo e fare il tifo perché cresca ancora di più e chissà …  non essere poi così Povery?!

https://m.facebook.com/babygeorgetidisprezza/

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: