fbpx

Audi RS 6 Avant performance e Audi RS 7 Sportback al via le vendite in Italia

Al via la prevendita in Italia di Audi RS 6 Avant performance e Audi RS 7 Sportback performance. Il possente V8 4.0 TFSI biturbo arriva a erogare 630 CV anziché i 600 CV appannaggio delle versioni standard e la coppia massima cresce da 800 a 850 Nm.
Il possente V8 4.0 TFSI biturbo eroga 30 CV e 50 Nm in più rispetto alla configurazione standard. La potenza massima cresce così da 600 a 630 CV e la coppia passa da 800 a 850 Nm. Entrambi i modelli performance scattano da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi anziché i 3,6 secondi isultando 2 decimi più veloci delle vetture da cui derivano. Audi RS 6 Avant performance e Audi RS 7 Sportback performance sono le RS 6 ed RS 7 più potenti e veloci di sempre.
Alle prestazioni da supercar concorrono il cambio automatico tiptronic a otto rapporti, forte d’innesti più rapidi rispetto allo standard, l’ottimizzazione del software di gestione della centralina motore, che assicura risposte all’acceleratore ancora più immediate, e la trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante. Quest’ultimo più compatto rispetto ad Audi RS 6 Avant e Audi RS 7 Sportback. I rivestimenti insonorizzanti di spessore ridotto sono forieri di un sound ancora più travolgente e di un alleggerimento di 8 chilogrammi che contribuisce al peso a vuoto di 2.075 chilogrammi per la Avant e 2.065 chilogrammi per la Sportback.
Audi RS 6 Avant performance e Audi RS 7 Sportback performance si avvalgono di serie del pacchetto dynamic che prevede l’innalzamento della velocità massima da 250 a 280 km/h, lo sterzo integrale dinamico, il differenziale posteriore sportivo e i proiettori a LED Audi Matrix HD con spot laser.
A richiesta è disponibile il pacchetto dynamic plus che porta la velocità massima a 305 km/h e include l’impianto di scarico RS oltre ai freni carboceramici con dischi anteriori da 440 mm di diametro e posteriori da 370 mm. Le pinze a 10 pistoncini possono essere rifinite in grigio, rosso o blu.
Al top dell’offerta, il pacchetto dynamic race prevede, quale alternativa alle sospensioni pneumatiche adattive di serie, l’assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control (DRC). Il sistema, che porta in dote la compensazione integrata del rollio e del beccheggio, si avvale di molle in acciaio e ammortizzatori con tre diverse tarature.
Internamente, ai pacchetti design RS, sinora offerti nelle configurazioni grigio e rosso, si affianca l’inedita variante blu, completa delle cinture di sicurezza integralmente in blu Oceano. Tra le ulteriori possibilità di personalizzazione spiccano gli inserti in carbonio con accenti blu. Per la prima volta, optando per l’inedita configurazione plus dei pacchetti design RS, la sezione centrale traforata delle sedute è in tinta con il colore dei pack e la punzonatura del logo RS viene estesa ai sedili posteriori. All’apertura delle portiere viene proiettata al suolo la scritta “RS performance” anziché il convenzionale logo Audi Sport.
Per i Clienti che desiderano un livello di personalizzazione superiore, il programma Audi exclusive permette di fonfigurare le vetture avvalendosi di una miriade di combinazioni, così da creare esemplari pressoché unici. Audi RS 6 Avant performance e Audi RS 7 Sportback performance raggiungeranno le Concessionarie italiane nel corso del secondo trimestre del 2023 con prezzi, rispettivamente, a partire da 148.900 euro e da 155.300 euro.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: