Amazon Key: in cosa consiste l’ultima trovata di Amazon per ottimizzare le consegne

Lo shopping online è un’attività alla quale si dedicano ormai milioni di persone in ogni parte del mondo, anche in Italia, e consente di acquistare ciò di cui si ha bisogno direttamente online, rendendo la vita più semplice grazie, spesso e volentieri, a prezzi più convenienti e la consegna a domicilio. Oltre al servizio clienti e alla qualità dei prodotti, alla base di una buona attività di e-commerce deve necessariamente esserci anche la velocità e le opzioni di consegna delle spedizioni.

Questo un colosso come Amazon lo ha capito già da tempo e non è un caso se, nel corso degli anni, le opportunità a disposizione dei clienti siano notevolmente aumentate, partendo dalle consegne in un’ora, allo sviluppo di droni fino ad Amazon Locker, gli armadietti dove i clienti possono ritirare le spedizioni, entro tre giorni, a qualsiasi ora del giorno. La società guidata da Jeff Bezos, tuttavia, ha studiato una nuova soluzione che promette di rendere la consegna ancora più semplice e immediata, permettendo ai clienti di ricevere la spedizione direttamente dentro casa, anche quando si è assenti.

La nuova soluzione pensata dall’azienda si chiama Amazon Key e si presenta come una nuova soluzione per la consegna delle spedizioni che permetterà al corriere di entrare in casa per lasciare il pacco all’interno, anche quando il destinatario è assente. Per rendere il servizio trasparente ed evitare preoccupazioni, il servizio prevede l’uso di speciali serrature e della videocamera Cloud Cam realizzata proprio da Amazon.

Ecco come funziona Amazon Key. Il corriere arriva a destinazione per la consegna, tramite l’app per smartphone effettua una scansione del codice QR della spedizione, invia la richiesta ad Amazon che, attraverso la piattaforma cloud, attiva la videocamera Cloud Cam per registrare la consegna. A quel punto il corriere sblocca la serratura (quelle supportate sono i brand Kwikset e Yale) con uno swipe, apre la porta, lascia il pacco dentro casa ed esce, chiudendo nuovamente con un secondo swipe tramite l’app.

Per iniziare, e raccogliere i primi feedback, Amazon Key sarà disponibile dall’8 novembre in 37 città statunitensi, dove le consegne sono gestite direttamente da Amazon per 10 milioni di oggetti, ma in futuro questa nuova soluzione potrebbe arrivare anche in altri paesi, rendendo più facile la vita dei corrieri ma anche dei clienti. Per spingere all’utilizzo del sistema, Amazon offrirà anche un bundle che al prezzo di $249,99 offrirà la Cloud Cam, la serratura intelligente e l’installazione.

Amazon Key potrebbe inoltre aprire ad Amazon le porte nel settore della domotica. Lo sviluppo di Cloud Cam che verrà venduta al prezzo di $120, potrebbe dare ad Amazon la possibilità di offrire ai clienti, in futuro, servizi di videosorveglianza smart e non solo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: