Amazon compra Ring per 1 miliardo e spinge sulle “smart home”

I progressi che anno dopo anno vengono fatti in ambito tecnologico si adattano costantemente alle esigenze della vita quotidiana, e in questa continua ricerca dell’innovazione anche quando ci troviamo nelle nostre case. Non è un caso se il settore della domotica prosegue inarrestabile nel suo processo di crescita, spingendo milioni di consumatori a rendere le proprie case sempre più smart e sicure.

Esistono già colossi del web e della tecnologia che da tempo hanno deciso di investire in questo settore (un esempio è Google con Nest Labs), ma da tempo anche Amazon ha scelto di seguire questa strada, investendo ingenti risorse in acquisizioni strategiche per guadagnare preziose porzioni di mercato. L’ultima, annunciata in questi giorni, vede Amazon acquisire Ring, un’azienda relativamente giovane, con un investimento di 1 miliardo di dollari.

Ring è conosciuta da milioni di consumatori per aver dato vita ad una serie di dispositivi di sicurezza per la casa. Dal campanello intelligente dotato di videocamera che consente di vedere direttamente su smartphone chi si trova alla porta, alle serrature intelligenti che si aprono attraverso il riconoscimento delle impronte digitali, per una maggiore sicurezza. Negli anni questa azienda è cresciuta raccogliendo circa 200 milioni di dollari in investimenti ed entrando nelle case di circa 2 milioni di consumatori.

L’acquisizione da parte di Amazon, per 1 miliardo di dollari, sembra rientrare in una più ampia strategia del colosso fondato da Jeff Bezos, per creare un’ecosistema per le smart home che ponga al centro l’assistente vocale Alexa, consentendo di gestire anche un aspetto fondamentale come la sicurezza.

In tal senso la possibilità di affidarsi alle tecnologie create da Ring, potrebbe rendere ancora più sicure le consegne dei pacchi ordinati da Amazon. Un esempio di quanto appena detto, può essere trovato nella scelta dell’azienda di Bezos, che qualche mese fa ha lanciato il servizio Amazon Keys. Si tratta di una novità, disponibile solo negli USA, che consente ai corrieri di consegnare le spedizioni ai clienti anche quando sono fuori, aprendo la porta di casa.

Il campanello smart targato Ring, potrebbe giocare un ruolo importante nel migliorare questo servizio, ad esempio fornendo ai clienti la possibilità di controllare l’intera fase di consegna direttamente dallo smartphone, senza preoccupazioni.

Una novità che, in ogni caso, consentirebbe ad Amazon di essere ancora più presente nella vita di milioni di persone.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: