Accordo tra Sky e Netflix. I contenuti dei due colossi insieme in un solo abbonamento

Il modo in cui le persone guardano i programmi preferiti, dai film alle serie tv, è cambiato radicalmente negli ultimi anni e in questo processo che ha completamente rivoluzionato il sistema di fruizione dei contenuti video hanno giocato un ruolo fondamentale le principali piattaforme di streaming online, a partire da Netflix che può essere considerato il principale esponente del settore.

In un mercato in cui Netflix e non solo, ha visto crescere la sua base di abbonati a oltre 100 milioni nel mondo con miliardi di investimenti ogni anno e un catalogo sempre più ampio e di grande qualità, è inevitabile che i principali competitor della tv satellitare debbano tenere il passo per andare incontro alle esigenze dei clienti offrendo soluzioni utili. Ed ecco che a distanza di pochi mesi dalla presentazione di Sky Q, il colosso satellitare ha deciso di annunciare una novità molto importante per l’Europa. Si tratta di un accordo con Netflix che unirà all’interno di un solo pacchetto di abbonamento tutti i contenuti di Sky e Netflix dando vita ad un’offerta senza precedenti.

Si tratta di un annuncio che farà felici gli amanti dei film e delle serie tv che, molto presto, potranno accedere a tutti i contenuti offerti dalla piattaforma in streaming Netflix e dalla tv satellitare Sky attraverso un solo abbonamento e un’unica piattaforma.

Questo nuovo pacchetto che sarà disponibile in Europa consentirà agli abbonati di accedere, attraverso il menù Sky Q all’offerta completa di contenuti Netflix e Sky. Gli abbonati Netflix potranno integrare il proprio account sulla piattaforma Sky e godere dei contenuti preferiti, aggiungendo centinaia di ore di contenuti in Ultra HD che si aggiungeranno a quelli già messi a disposizione da Sky, che comprendono anche l’offerta HBO, Disney, Fox e Showtime.

Tutto il pacchetto sarà accessibile attraverso Sky Q, la soluzione presentata nei mesi scorsi che consente di guardare i contenuti del proprio abbonamento su qualsiasi schermo, dalla TV al PC fino a comprendere i dispositivi mobili come smartphone e tablet. Questo nuovo pacchetto verrà lanciato a partire dal prossimo anno nel Regno Unito e in Irlanda, ma in seguito raggiungerà anche altri paesi tra cui Germania, Austria e Italia. Per conoscere ulteriori dettagli (prezzo compreso) sarà necessario attendere futuri aggiornamenti.

Una novità, questa, che arriva a pochi giorni dall’offerta di 25 miliardi di euro presentata dal colosso statunitense Comcast per gran parte delle azioni di Sky.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: