Abbigliamento tecnico per lo sci: consigli per non sbagliare

Quando scegli l’abbigliamento tecnico per andare a sciare non puoi non mettere al primo posto la ricerca delle condizioni di sicurezza migliori. Da capo a piedi hai bisogno di vestiti e di accessori che ti garantiscano la protezione di cui potresti aver bisogno nel caso in cui tu rimanga vittima di una brutta caduta o di un incidente. La pelle, per esempio, non è solo un sinonimo di eleganza e di stile, ma si dimostra anche un materiale dalla qualità tecnica elevata, visto che è in grado di resistere allo sfregamento su qualunque genere di superficie (rocce, ghiaccio, eccetera) e riesce a reagire ai danni provocati dall’usura meglio di quanto riescano a fare gli altri tessuti.

Ovviamente è opportuno trattare e curare la pelle con attenzione: non è obbligatorio ricorrere ai servizi di una tintoria, visto che ci si può servire di prodotti ad hoc che consentono di lavare giubbotti e pantaloni direttamente a casa, con una resa ottimale dal punto di vista igienico. Al di là della pelle, poi, ci si può affidare a tessuti tecnici di altro genere, sempre contraddistinti da alta tenacità: è il caso della cordura o di soluzioni più recenti e tecnologiche come l’HiTex, il Gore Tex o il Nylon PVC, che si basano sulla presenza di membrane inserite internamente. 

Oltre che dei materiali, ti devi preoccupare di verificare che le protezioni disponibili siano omologate, o comunque che siano presenti le predisposizioni necessarie per consentire l’inserimento delle protezioni stesse in corrispondenza delle ginocchia, dei fianchi, dei gomiti, delle spalle e della colonna vertebrale. Questi rinforzi, a loro volta realizzati in materiale tecnico, hanno lo scopo di assicurare un assorbimento ottimale degli urti, e proprio per questo motivo devono essere collocati nei punti del corpo che, in caso di cadute, potrebbero risentire di più degli eventuali impatti subiti. Sui guanti, per esempio, le protezioni dovrebbero essere in carbonio sulle nocche, ma occorrono anche dei rinforzi sul palmo. Lo stesso dicasi per le scarpe, che devono presentare delle protezioni sul malleolo o sulla punta, anche nel caso in cui si tratti di doposci. 

L’abbigliamento casual Modyf è un ottimo riferimento per tutti coloro che sono in cerca di proposte per ampliare il proprio guardaroba da sciatore: una grande varietà di soluzioni offre l’opportunità di trovare tutto ciò di cui si ha bisogno.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: