A riveder le stelle con i calici in mano… alla Fattoria dei Barbi


Agosto è il mese in cui anche ad occhio nudo si possono vedere le Perseidi, o meglio conosciute come “stelle cadenti”.
Le “figlie di Perseo” nell’antichità divennero poi trasformate dai cristiani in “lacrime di San Lorenzo”, martirizzato il 10 agosto. Proprio a ridosso di questi giorni si può vedere uno spettacolo affascinante nel cielo associato appunto al passaggio di queste meteore, che entrando nell’atmosfera terrestre a gran velocità, creano una spettacolare scia di ionizzazione. Lo sciame meteorico raggiunge il picco massimo di attività il giorno 12 agosto e quale miglior connubio tra stelle e calici per festeggiare questa serata in attesa di vedere qualche stella cadente. Ci ha pensato la Fattoria dei Barbi e lo fa da anni, dedicando proprio la serata del 12 agosto a visitare le cantine storiche e poi a ritrovarsi per una piacevole cena sotto le stelle nella Tenuta di cui Stefano Cinelli Colombini ne gestisce la proprietà come erede dell’antica stirpe senese presente a Montalcino dal 1352.
La Cantina dei Barbi ha una storia antica e affascinante raccogliendo molti premi come azienda. Dall’essere la prima ditta montalcinese ad esportare vini in bottiglia in Francia nel 1817, ad intuire e posizionarsi sul mercato tra le prime aziende negli anni ’60 per l’utilizzo di  una concimazione organica e nel 2000 è stata tra i primi ad usare la CO2 per fermentare a freddo i vini rossi.
Una storia che continua tra innovazione, ma senza mai dimenticare tradizione e dedizione per un prodotto in continuo miglioramento senza alterare mai la tipicità.
Trecento botti in legno e migliaia di bottiglie di Brunello in affinamento, la cantina ospita ogni anno tante persone, amanti del vino, addetti ai lavori, turisti appassionati di qualità e stile tutto italiano, che rende unico un prodotto attento al territorio e al proseguo delle tradizioni .
La serata del 12 agosto 2021 si terrà in piena sicurezza seguendo le normative vigenti con registrazioni e prenotazioni sia per la visita alle cantine che poi per la serata a tavola.
Appuntamento alle 18 per le visite guidate alle cantine storiche e al Museo della Comunità di Montalcino e del Brunello.
Si proseguirà la serata alle 20 con aperitivo e cena placée all’aperto a lume di candela, il menù sarà curato dalla Taverna dei Barbi e lo chef Maurizio Iannicello curerà personalmente la selezione dei piatti ( 4 portate con vini in abbinamento) che osserverà anche’ essa la linea del dress code rigorosamente bianco.
Quindi si inizierà con aperitivo finger food e i calici saranno riempiti da un Vermentino IGT Toscana Bianco 2020 e da un Brusco dei Barbi IGT Toscana Rosso 2018. Si continuerà a tavola con uno sformato di zucchine con crema di pomodori e ricotta dei Barbi, per poi passare a dei malfatti o gnudi con tartufo di San Giovanni d’Asso.
Seguendo sempre il filo conduttore del bianco si continuerà con coniglio in porchetta con uva bianca di Vermentino e ristretto al Vinsanto dei Barbi con contorno di spinaci alla Medici con uvetta e pinoli. Per il dessert una zuppa inglese, del gelato e petali di pesca completeranno le portate di questo menù equilibrato e gustoso.
Naturalmente a riempire i calici ci saranno sempre i vini della cantina, dalla Maremma Toscana Rosso DOC 2017, al Brunello di Montalcino DOCG 2016 e per terminare Vinsanto dei Barbi e Vinsanto del Chianti DOC .
In caso di pioggia è previsto l’allestimento in Taverna e nelle sale della Fattoria, sempre con massima attenzione per distanze e sicurezza dei presenti.
Pronti a riveder le stelle con in alto i calici per una estate speciale.

Info e prenotazioni :
info@fattoriadeibarbi.it, tel. 0577 841111
taverna@fattoriadeibarbi.it, 0577 847143
Dress code – Total white

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: