Al “2019 International Black Tea Tasting Competition”, in Cina, il 1^ premio ad un tè italiano

In Cina, patria millenaria del Tè, la bevanda più diffusa al mondo dopo l’acqua, è successo qualcosa di inaspettato: al 2019 International Black Tea Tasting Competition, il Tè Nero del Verbano – denominato anche “Tè rosso” in accordo con la nomenclatura cinese – si è aggiudicato il Gold Award per la categoria dei Tè neri internazionali,  sbaragliando circa quaranta candidati provenienti dai maggiori paesi produttori quali India, Nepal, Kenia, Vietnam, Malesia, Corea, Tailandia, Turchia.

Il prestigiosissimo riconoscimento è stato assegnato nell’ambito della competizione organizzata dal Tea Industry Committee of China (organismo del Ministero dell’Agricoltura Cinese) e riservata ai soli produttori.

La giuria, composta da 15 esperti internazionali di tè provenienti sia dai paesi consumatori che produttori, come Cina, Taiwan, Sri Lanka, Corea, Malesia, Nepal, Vietnam, Kenia, USA, Danimarca, Australia, Russia, ha insignito per la prima volta all’Italia questo ambitissimo e inatteso riconoscimento

 Visibilmente emozionato ed ancora incredulo dopo aver ritirato il Gold Award alla Cerimonia di Premiazione, Marco Bertona, massimo esperto italiano in materia, Presidente dell’Associazione Italiana Tè & Infusi e consulente di Paolo Zacchera per la produzione del Tè del Verbano ha dichiarato: “L’aver passato la selezione di ammissione alla gara è stato per noi non solo un grande onore, ma il massimo della nostra aspirazione, ed è stata già una vittoria. Questo incredibile riconoscimento è un’ulteriore conferma alla capacità italiana di produrre eccellenza ed innovazione anche in nuovi mercati.”

Paolo Zacchera, floricoltore verbanese, conosce Bertona nel 2015, quando per avviare una piantagione sperimentale di coltivazione di Tè italiano, biologico e a chilometro zero si associa ad AssoTè & Infusi, unica associazione professionale di categoria in Italia, per ricevere la migliore consulenza del settore.

Da questo incontro nasce il Tè Nero del Verbano ed oggi, in provincia di Verbania, terra di camelie per eccellenza – perché la pianta del tè è una Camelia, della specie sinensis – oltre 20.000 piantine sono state messe a dimora in pieno campo, facendo della coltivazione di Tè del Verbano, la piantagione più grande d’Europa, dopo quella delle Isole Azzorre.

La coltivazione del Tè del Verbano è situata nel territorio del parco nazionale della Val Grande, a 15 chilometri dalla sponda piemontese del Lago Maggiore.  E, a maggio di quest’anno, dopo tre lunghi anni di attesa, c’è stata finalmente la prima raccolta che, dopo aver superato una severa selezione di ammissione alla gara di Tè neri in Cina, è salita sul podio più alto della competizione.

Bertona, considerato oggi a buon diritto come “l’Alchimista del Tè italiano”, ha saputo unire le sue competenze all’impegno pionieristico profuso da Paolo Zacchera nella scelta della varietà botanica utilizzata, le tecniche colturali adottate ed il microclima, integrando altre abilità imprescindibili nel determinare la qualità delle foglie verdi, quali la lavorazione, determinante nell’esprimere le note primarie e quelle che hanno saputo rendere grande e unico il Tè Nero del Verbano.

 

“A differenza di tutte le altre piante medicinali e aromatiche – le cui parti, dopo la raccolta, vengono solo essiccate – sostiene Marco Bertona – le foglie della pianta del Tè, prima di essere pronte all’uso, devono subire diverse lavorazioni che, a seconda dei Tè, possono richiedere da un minimo di due giorni, sino a diversi mesi per alcuni tè fermentati. Ed è proprio nella lavorazione che si nasconde il segreto del tè e dell’ottimo Tè Nero del Verbano”.

Davvero una vera e propria alchimia quella realizzata dal maestro Bertona, che apre la strada ad una nuova vita e ad una potenziale filiera del mercato del Tè Made in Italy. Una bevanda dai molteplici fattori benefici, ora riconosciuta e accreditata anche a livello internazionale, pronta quindi per diventare un’icona del bere italiano, con il continuo affermarsi di consumatori amanti del tè e di professionisti della materia come i Tea Sommelier certificati da AssoTè & Infusi.

.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: