0844: finalmente il prefisso per riconoscere le chiamate commerciali

Telefonate ad ogni ora del giorno, sia su telefono fisso che cellulare che spaziano dalle ricerche di mercato alle chiamate commerciali, pubblicità con nuove offerte su tariffe per telefono, gas, luce o abbonamenti tv. Da tempo si discute dell’introduzione di regole e strumenti che possano aiutare i cittadini ad arginare il fenomeno delle chiamate commerciali insistenti.

Ebbene finalmente arriva dall’Autorità di Garanzia delle Comunicazioni (AgCom) una novità che dovrebbe entrare in vigore entro i prossimi 2 mesi. Si tratta del prefisso 0844, che servirà a riconoscere le chiamate commerciali e ricerche di mercato, dando così a tutti la possibilità di riconoscerle subito e decidere se rispondere o meno.

E’ necessario tuttavia sottolineare un aspetto importante di questa novità. Secondo quanto previsto dal provvedimento AgCom, l’obbligo di usare il prefisso 0844 non riguarderà i call center incaricati da aziende terze di contattare i clienti per offerte promozionali. Questi potranno continuare ad usare numeri che iniziano per 0 o per 3. Rispetto a quanto avviene oggi, tuttavia, i cittadini avranno la possibilità di ricontattare il numero. A quel punto un centralino automatico permetterà di scoprire chi li ha chiamati.

Tornando al provvedimento dell’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, si tratta di un adeguamento alla legge numero 5 del 2018 che stabiliva l’istituzione di un prefisso nazionale per le chiamate telefoniche a scopo statistico, promozionale e di ricerche di mercato.

L’AgCom ha quindi scelto il prefisso 0844 che servirà a rendere riconoscibili le chiamate commerciali e ricerche di mercato. Allo stesso modo è stato scelto anche un altro prefisso, 0843, che riguarderà i call center che effettueranno chiamate per indagini statistiche. L’unica eccezione, in questo caso, riguarderà l’Istat (Istituto Nazionale di Statistica) che adotterà un numero differente per le indagini statistiche.

I prefissi diversi da quelli appena confermati, che iniziano per 08x, saranno invece riservati per eventuali utilizzi futuri. I nuovi prefissi per riconoscere le chiamate commerciali dovranno entrare in vigore entro i prossimi 2 mesi.

Una novità che, certamente, non servirà ad arginare il fenomeno delle chiamate insistenti ricevute dai call center, ma che almeno darà ai cittadini la possibilità di riconoscere le chiamate commerciali (e decidere quindi se rispondere o meno) o, in caso di numero sconosciuto, sapere da chi è partita la chiamata.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: