Vacanze al mare, l’Italia è ricca di spiagge da scoprire

Per molti l’estate è il momento più bello dell’anno: temperature piacevoli, ferie, niente lavoro o studio e la possibilità di trascorrere qualche giorno in pieno relax in spiaggia. Non sempre, però ci si rende conto che la nostra penisola è ricca di posti incantevoli. Quali sono allora le migliori soluzioni per vivere una magica vacanza al mare nel nostro Paese.

Partiamo dall’Isola d’Elba, ricca di bellezze naturali: un tuffo nell’acqua blu della spiaggia di Sansone, luogo perfetto per chi cerca silenzio, una passeggiata sulla spiaggia della Padulella a Portoferraio, raggiungibile a piedi attraverso un sentiero che regala un affascinante panorama, una tappa alla scoperta de La Fetovaia, Campo nell’Elba: sabbia dorata e acqua cristallina per la spiaggia più suggestiva del territorio.

Tutta da amare e da scoprire la Campania. Decisamente uniche la Costiera Amalfitana e Vietri sul Mare con la Crespella, spiaggia affacciata sui Due Fratelli. Scenario altrettanto da favola quello di Positano con la spiaggia di Arienzo, nota anche con il nome di spiaggia dei Trecento Gradini.

La Puglia non è da meno. La costa, dal Salento al Gargano, è ricca di lidi selvaggi. Tra le location più note vi sono Torre Pali a Gallipoli – la spiaggia si alterna agli scogli per accontentare i gusti di tutti – la Spiaggia di Pizzomunno a Vieste con una roccia bianca alta più di 20 metri che domina la costa, o Cala porto a Polignano a mare: a pochi passi dal centro storico, questa spiaggia affollatissima d’estate è caratterizzata da ciottoli bianchi e acqua limpida.

Perché non partire alla volta della Sicilia? Per chi vuole scoprire questa terra ricca di storia e cultura, c’è la spiaggia di Scopello a Trapani, conosciuta per i fondali rocciosi. Piena di turisti, la spiaggia di Cefalù si trova al centro della costa settentrionale della Sicilia ed è caratterizzata da una serie di lidi attrezzati per le esigenze delle famiglie. Per gli appassionati della fiction “Il commissario Montalbano” non può mancare una tappa a Punta Secca, Ragusa: la spiaggia accoglie anche un piccolo borgo marinaro. Una curiosità: la casa di Salvo Montalbano è situata proprio in una villetta nella piazzetta del borgo.

Infine, la Sardegna che fa subito pensare al lusso della Costa Smeralda. Ma questa isola significa anche La Pelosa, Stintino, in provincia di Sassari: fondali unici e sabbia chiarissima per una delle spiagge più rappresentative dell’isola. Oppure la spiaggia di Punta Molentis, Villasimius, in provincia di Cagliari, protetta da una collina e dalla presenza di resti archeologici di età nuragica.

Se vuoi opzioni e soluzioni alternative, leggi altre idee per le tue vacanze al mare in Italia.

Share

Commenti

commenti