Business & Marketing, WhatsApp rivoluziona il mercato?

Si chiama WhatsApp Business ed è la nuova app del colosso di messaggistica istantanea. WhatsApp, rilevata negli scorsi mesi da Mark Zuckerberg, sta infatti per sfornare un nuovo prodotto parallelo alla comune applicazione che tutti utilizziamo. WhatsApp Business è dedicata ad esercizi commerciali, attività, aziende che hanno la necessità di un contatto diretto, professionale ed efficiente con i propri clienti, acquirenti e chiunque voglia mettersi in contatto con loro.

La nuova app non è ancora stata rilasciata al grande pubblico, ma è disponibile solamente per alcuni (e fortunati) beta tester che in questi giorni stanno provando la versione beta di WhatsApp Business. Come dicevamo, la nuova app è completamente scissa dalla normale versione di WhatsApp: impatto grafico identico, ma impostazioni aggiuntive come “business settings” e “statitics” da poter modificare e consultare. Sarà possibile, infatti, modificare l’immagine del vostro profilo, inserire e-mail, sito web, indirizzo e descrizione, oltre ad aggiungere un messaggio che verrà inviato automaticamente qualora qualcuno dovesse contattare l’attività negli orari di chiusura (oltre alla programmazione di questa funzione resta comunque disponibile il semplice tasto on/off per decidere se si è ‘online’ oppure ‘offline’).

Sostanzialmente per chi scrive o riceve messaggi da un profilo Business non cambia poi tanto. Contattando uno dei questi profili si vedrà una finestra che spiega come si tratti di un account Business e che sia stato verificato o meno. Le funzioni della chat restano invariate. Una delle novità più interessanti resta quella del supporto dei numero di rete fissa, evitando così di dotarsi di appositi numeri di cellulare aziendali o (ancora peggio) di fornire il proprio numero personale pur di utilizzare le funzioni di WhatsApp con la clientela. Separare la sfera lavorativa da quella privata e personale è fondamentale: avere a disposizione WhatsApp potrebbe rivoluzionare il lavoro di chi ha a che fare spesso con i propri clienti ed ha necessità di contattarli direttamente sulla piattaforma di messaggistica istantanea.

L’attesa potrebbe essere ancora lunga, è giusto quindi guardarsi intorno per trovare soluzioni che garantiscano le medesime features… ed anche qualcuna in più.  Si tratta di servizi gestibili direttamente online, come www.smshosting.it, che vi consentirà di inviare SMS e gestire comunicazioni pubblicitarie o funzioni di supporto ed assistenza. ”. Il vantaggio? È possibile contattare utenti sulle app più diffuse di messaggistica oppure direttamente sul numero di cellulare. Basti pensare che gli SMS inviati in tal modo hanno un alto tasso di lettura da parte del destinatario (il 98% dei messaggi viene letto, il 90% di cui entro 3 minuti dalla ricezione), mentre i coupon inviati via SMS vengono utilizzati 25 volte di più di quelli inviati via email. Ad oggi potete anche usufruire di una prova gratuita di invio push per testare il servizio: sarà sufficiente inserire un indirizzo e-mail valido, un numero di cellulare e scegliere un nickname ed una password; riceverete un codice per l’attivazione del periodo di prova gratuito direttamente sul numero di cellulare fornito al momento della registrazione. Potrete iniziare a prendervi cura della vostra clientela senza un dispendio eccessivo di energie e denaro: avrete qualcuno che lo farà al posto vostro!

Per consigli per la tipologia di messaggio da inivare su WhatsApp vi consigliamo di consultare la pagina dedicata di www.lepiubellefrasi.it.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: