Via lo status ‘Mi sento grasso’ da Facebook grazie alla petizione online

Schermata 2015-03-11 alle 11.46.19Grande movimento sul social network più in voga del momento, per quanto riguarda lo status “Mi sento grasso” (“feeling fat”) con relativa icona presente fino a poco fa solo sulla piattaforma americana. La petizione nata proprio per farlo eliminare ha ottenuto 16mila firme online e così Facebook alla fine lo ha sostituito.

Si tratta di un possibile modo per rafforzare una immagine negativa del corpo, soprattutto per tutti coloro che soffrono di problemi legati al peso. Così hanno spiegato il perché sia nata l’esigenza di eliminare questo status tra tutti quelli esistenti su Fb.

A farsi portavoce di questo malcontento sono stati gli attivisti di “Endangered Bodies” con una campagna di sensibilizzazione anche su Twitter attraverso l’hashtag #FatisNotaFeeling. Via quindi la faccina – emoticon – del mi sento grasso

In Italia già non esisteva la faccina con lo status Mi sento grasso, mentre è presente quella del “Mi sento Pieno”, sostituita ora anche in America, al posto di quella più disaggregante sul sovrappeso conclamato.

Share

Commenti

commenti