Un tasto per accedere a WhatsApp da Facebook. Integrazione sempre più vicina?

Era il 2014 e tante erano le indiscrezioni che sembravano anticipare un annuncio molto importante nel settore delle web company, fino al momento della conferma che ha permesso a Facebook di ufficializzare l’accordo per l’acquisizione di WhatsApp, per circa 19 miliardi di dollari (la cifra più alta spesa dal social network per un’acquisizione). A distanza di tre anni la popolare app di messaggistica è cresciuta ancora di più rafforzando la sua posizione sul mercato tra le principali app di comunicazione.

In seguito all’acquisizione, molte sono state le voci che hanno ipotizzato una possibile integrazione di WhatsApp all’interno di Facebook, dettaglio che il colosso guidato da Mark Zuckerberg ha più volte smentito. Adesso, tuttavia, sembra che Facebook stia lavorando ad una nuova funzione a integrare nella sua app mobile, e che se confermata consentirà agli utenti di WhatsApp di accedere all’app di messaggistica attraverso un semplice pulsante su Facebook.

La novità è stata avvistata di recente e sarebbe una nuova funzione attualmente in fase di sperimentazione solo per gli utenti Android, ma una versione destinata agli utenti iOS potrebbe arrivare in futuro. Entrando nello specifico, si tratta di un nuovo pulsante integrato nell’app di Facebook, che consentirebbe agli utenti di aprire istantaneamente l’account WhatsApp senza lasciare il social network.

Una novità del genere, in realtà, era già stata avvistata nel 2015, ma per motivi sconosciuti non era mai stata trasformata in una funzione integrata nella release stabile per tutti gli utenti. Adesso, tuttavia, le cose potrebbero cambiare. Innegabile il fatto che un pulsante del genere renderebbe ancora più rapido l’accesso a WhatsApp, spingendo ancora più utenti ad utilizzare l’app di comunicazione per contattare gli amici. La funzione, inoltre, si confermerebbe molto simile a quella già presente per Instagram, il social network dedicato alla condivisione di foto e video.

Per il momento la funzione appena descritta è accessibile solo ad una ristretta cerchia di utenti, impostando la lingua danese. Ma secondo le indiscrezioni trapelate, la novità potrebbe essere integrata definitivamente entro le prossime settimane, permettendo a Facebook di fornire l’accesso sempre più facile a tutti i suoi servizi mobile.

Nel frattempo proseguono i lavori legati alla necessità di monetizzare il business di WhatsApp. L’ultima iniziativa, in tal senso, sembra prevedere l’introduzione di funzioni destinate alle aziende, che consentirebbero alle imprese di sfruttare la popolarità di WhatsApp per restare in contatto con i clienti e, ad esempio, puntare sulla pubblicità mirata e non solo.

Share

Commenti

commenti