St3pNy: la verità sull’evasione fiscale dello YouTuber [Video]. Chi sono i nuovi influencer del video?

Di sicuro il boom mediatico che sta avendo in questi giorni St3pny non ha eguali, nonostante il suo già altissimo numero di follower e di visite ai suoi video già sufficientemente alti da far girare la testa. Lui Stefano Lepri, professione “YouTuber” con i suoi 25 anni e un mestiere appena nato che trova difficoltà anche ad essere regolamentato. “Io ho sempre pagato le tasse in buona fede, altrimenti sarei alle Cayman in Ferrari. Che poi, dovrei essere veramente stupido a non pagare le tasse dal momento che tutto ciò che riceviamo ci arriva dal web“. Così dichiara St3pNy nel suo ultimo video girato dopo essere finito al centro della cronaca nazionale per aver ricevuto una multa dalla Guardia di Finanza di Firenze. L’accusa? Aver evaso  circa 1 milione di euro di tasse con la sua attività in rete. Le notizie che circolano in Rete non sono però veritiere al 100% poiché Stefano non è stato denunciato come intitolano moltissimi giornali, proprio perchè trattandosi di un mestiere appena nato, quello dello youtuber, influencer, gamer a dir si voglia, rientra in un panorama italiano legislativo ancora non ben chiarito nè regolamentato a livello fiscale.

Si capitrà meglio quindi il caso dopo essere stato vagliato appieno dall’Agenzia delle Entrate.

A seguito di vari incontri con la Guardia di Finanza in cui ho cercato di raccontare il mio lavoro, a loro in parte sconosciuto, è emerso da una loro interpretazione che il modo in cui ho pagato le tasse fosse da rivedere. Se ci sarà da rimediare a un pagamento – Spiega Lepri – sarà fatto in modo molto sereno, con la speranza che il mestiere dello youtuber venga regolamentato presto, in modo da evitare complicazioni per tutta la categoria. Ora ci sono io sui titoli dei giornali, ma ci sono tantissimi  altri influencer come me che stanno facendo questi incontri con la Guardia di Finanza per inquadrare la situazione“. Riferendosi poi ai vari giornali che stanno dando un aspetto mediatico molto interessante a quanto accaduto, ha però aggiunto “Sparare 1 milione di euro nel titolo fa molto più figo e crea molto scalpore, ma la situazione è ben diversa. Io ora torno a fare quello che mi piace e che mi riesce bene: fare video“.

Il Fisco e gli youtuber

Per chi non lo conoscesse, St3pNy è il secondo youtuber italiano per numero di followers, con quasi 4 milioni di utenti. A seguito do una indagine condotta dal nucleo polizia economica e finanziaria della Guardia di Finanza di Firenze è stata riscontrata una irregolarità nei pagamenti con la conseguente evasione di imposte per circa un milione di euro poiché tra il 2013 e il 2018 non avrebbe dichiarato ricavi per oltre 600mila euro e di versare l’Iva per oltre 400mila euro. Secondo fonti ufficiose, la situazione non sarebbe responsabilità unica di Stefano.

Tornando ai guadagni dello youtuber, vengono dai banner pubblicitari inseriti nei suoi video. Secondo le visualizzazioni ottenute veniva pagato da una agenzia milanese che ha da sempre gestito le sue attività di influencer. Producendo quindi un reddito da lavoro autonomo, avrebbe dovuto essere considerata una attività professionale vera e propria e non quindi un atto amatoriale. Di conseguenza in questi casi serve la partita iva, cosa non fatta e neanche richiesta dall’agenzia.

Non essendo però un lavoro riconosciuto data la sua nascita recente, non è facile inserire il lavoro nella classificazione esistente. Lui e tanto altri influencer come lui, sta ora attendendo l’apertura della posizione fiscale dello youtuber…

I 10 youtuber italiani più seguiti

1. FAVIJTV – 5.059.730 iscritti Youtube

Lorenzo Ostuni è su youtube da quando aveva 14 anni dapprima con un gruppo di amici e da quando ha 16 anni da solo. Dopo l’addio di cronimo di CutiPie Marzia che ha lasciato il mondo di youtube con oltre 7 milioni di followers, è al momento lo youtuber più famoso d’Italia.

2. I PANTELLAS – 4.035.689 iscritti Youtube

Jacopo Malnati e Daniel Marangiolo, tutti e due del 1990, famosissimi per i loro divertentissimi sketch.

3. ST3PNY – 3.595.000 iscritti Youtube

St3fNy come Favij nei suoi video tratta principalmente di videogiochi e informatica.

4. ME CONTRO TE – 3.151.135 iscritti Youtube

Qui entra in gioco una coppia:  Sofì – Sofia Scalia del 1997 – e  LuigiLuigi Calagna del 1992.

5. ILVOSTROCARODEXTER – 2.925.373 iscritti Youtube

Lui è Luca Denaro, youtuber romano dal 2006.

6. CICCIOGAMER89 – 2.852.807 iscritti Youtube

Mirko Alessandrini, nato a Roma nel 1989, ha ricevuto un ambito premio, il Goldon Button.

7. ANIMA – 2.894.859 iscritti Youtube

Anima lo ritroviamo su youtube e anche su altri social con largo seguito. Anche lui ha vinto il Golden Button.

Il suo canale è ricco di video ironici e divertenti oltre che interessantissimi tutorial per video game, è davvero seguitissimo ed ha un buon riscontro anche su altri social network.

8. SURRY – 2.522.248 iscritti Youtube

Salvatore Cinquegrana del 1996 si attesta ai primi posti per i video sui videogiochi con i suoi tutorial.

Nel 2014 insieme a  Stepny, Vegas e Anima ha formato i Mates

9. THE SHOW – 2.517.000 iscritti Youtube

AQui i video sono differeti rispetto ai precedenti trattando di esperimenti sociali per far riflettere: gli ideatori del canale sono  Alessandro Tenace e Alessio Stigliano

10. MATT & BISE – 2.164.000 iscritti Youtube

Matteo Pelusi e Valentino Bisegna, tuttiu e due torinesi del 1993

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: