Samsung Galaxy S9 e S9+ verranno mostrati al CES 2018. Parola di evleaks

La linea di Galaxy S8 che Samsung ha lanciato sul mercato nei primi mesi del 2017 hanno ottenuto un grande successo commerciale, spinti da un marketing imponente e dalle innovazioni che il colosso sudcoreano ha introdotto rispetto alle generazioni precedenti, riuscendo ad attirare l’attenzione di milioni di consumatori nel mondo. Complice l’accoglienza ricevuta da questi terminali, si attende con grande impazienza di conoscere quella che sarà la prossima generazione attesa nel 2018.

I fantomatici Galaxy S9 e Galaxy S9+ sono già da qualche tempo al centro di indiscrezioni che ne anticipano dettagli piuttosto interessanti, ma una conferma effettiva, come prevedibile, ancora non c’è. Le cose, tuttavia, potrebbero cambiare prima del previsto, almeno se le ultime rivelazioni diffuse dal noto leaker Evan Blass (@evleaks), si riveleranno veritiere. La nuova linea di smartphone Galaxy S, infatti, potrebbe essere svelata già nel corso del CES 2018.

Il Consumer Electronics Show che ogni anno si tiene a Las Vegas è, infatti, uno dei primi appuntamenti importanti dedicati agli amanti della tecnologia, ed è l’occasione che spinge alcuni dei principali produttori a svelare in anteprima alcune delle novità tecnologiche che vedranno la luce sul mercato nei mesi successivi.

Un tweet pubblicato da @evleaks in questi giorni, sembra anticipare qualcosa di decisamente importante. Sembra, infatti, che Samsung possa aver scelto il CES 2018 che si terrà dal 9 al 12 gennaio 2018 a Las Vegas per mostrare in anteprima i nuovi Galaxy S9 e Galaxy S9+. Come sottolineato dallo stesso leaker, non dovrebbe trattarsi della presentazione ufficiale, ma solo di un anteprima in vista dell’evento che, nei mesi successivi porterà alla conferma effettiva dei nuovi terminali, che potrebbe invece essere prevista al MWC 2018.

Riguardo alle novità della prossima generazione, stando ai dettagli trapelati fino ad oggi, ma ovviamente non confermati ufficialmente, i nuovi Galaxy S9 dovrebbero mantenere il design che ha contraddistinto l’attuale generazione. Dovrebbe quindi tornare l’Infinity Display con schermi da 5.8 pollici e 6.2 pollici, a seconda del modello scelto. Internamente, invece, dovrebbe essere integrato il chip Qualcomm Snapdragon 845 (che potrebbe essere ufficializzato il mese prossimo). Il modello Plus, inoltre, potrebbe integrare 6GB di RAM e una doppia fotocamera nella parte posteriore. Il lettore di impronte digitali dovrebbe invece rimanere dietro.

Insieme ai due nuovi Galaxy S9 e S9+, Samsung potrebbe infine lanciare una versione aggiornata di DeX, la dock station dedicata ai suoi smartphone che consente di collegarli a supporti esterni per trasformarli, all’occorrenza, in veri e propri PC.

Per sapere quanto di tutto ciò verrà confermato, non resta altro che attendere futuri aggiornamenti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: