Samsung Galaxy S10: prevista variante con 6 fotocamere, 5G e ampio display

Come al solito è stato un anno ricco di annunci da parte di Samsung Electronics, che tra le linee di dispositivi Galaxy S9, Galaxy Note 9 e i più recenti Galaxy A aggiornati al 2018 è riuscita a consolidare la sua posizione di dominio sul mercato mobile. Grandi aspettative sono adesso riservate al 2019 e alle novità che il produttore sudcoreano svelerà il prossimo anno in ambito mobile.

Da un lato sappiamo già che il prossimo anno porterà alla commercializzazione di Galaxy F, il primo smartphone pieghevole made in Samsung. Ma non è certo l’unica novità. Molte sono le aspettative che ruotano intorno al prossimo flagship dell’azienda, il fantomatico Galaxy S10. Ed è proprio su questo che si concentrano le nuove indiscrezioni pubblicate dal Wall Street Journal. Dettagli che, se confermati, vedrebbero approdare sul mercato una variante del Galaxy S10 dotato di importanti novità rispetto ai suoi predecessori.

Secondo le informazioni riportate dal Wall Street Journal, Samsung avrebbe deciso di lanciare sul mercato quattro varianti del Galaxy S10. Il primo modello dovrebbe essere una versione economica del dispositivo (simile all’iPhone XR di Apple) con display da 5.8 pollici. Altri due modelli, invece, sarebbero i successori diretti dei Galaxy S9 ed S9+ con Infinity Display da 5.8 e 6.4 pollici. La vera novità, secondo il WSJ, sarà la quarta variante, che potrebbe arrivare sul mercato in un secondo momento.

Identificato internamente con il nome in codice “Beyond X“, questa versione di Galaxy S10 dovrebbe differenziarsi sotto vari aspetti. Innanzitutto dovrebbe essere l’unico modello ad integrare la connettività 5G. L’Infinity Display, inoltre, dovrebbe avere una diagonale molto ampia arrivando a 6.7 pollici. Il terminale, inoltre, sarà dotato di ben 6 fotocamere, due nella parte frontale e quattro posteriori. In merito alle funzioni dei diversi sensori, il WSJ ipotizza la presenza di sensore standard, zoom ottico e obiettivo grandangolare.

Citando le stesse fonti, il WSJ rivela che Beyond X potrebbe anche integrare la funzione di ricarica wireless; quest’ultima potrebbe anche consentire di caricare altri dispositivi, come avviene su Huawei Mate 20 Pro.

Queste novità, tuttavia, potrebbero portare ad una serie di compromessi riguardo al design. Secondo il WSJ potrebbe essere introdotto il notch, eliminato il sensore per il riconoscimento facciale. Infine il jack per le cuffie potrebbe essere mandato in pensione.

Non resta che attendere il 2019 considerando che Galaxy S10 potrebbe essere svelato intorno a febbraio.

Share

Commenti

commenti