Samsung Galaxy S10: 12GB di RAM e 1TB di storage tra le specifiche trapelate

Ogni anno Samsung Electronics è tra i produttori di smartphone che ha abituato i suoi utenti più fedeli all’integrazione del meglio della tecnologia nei suoi dispositivi mobili, soprattutto sui dispositivi di punta. La famiglia di Galaxy S è considerata la linea di smartphone di punta della multinazionale sudcoreana, e come prevedibile raccoglie le aspettative di milioni di appassionati.

Samsung Galaxy S10 (sempre ammesso che sarà questo il nome) rappresenta il modello previsto per il 2019. Non abbiamo certezze al riguardo, se non i pochi dettagli confermati dai vertici aziendali. Ma in compenso esistono le numerose indiscrezioni che stanno già trapelando da alcuni mesi e che offrono uno sguardo alle principali specifiche del prossimo modello. Le ultime rivelazioni si concentrano su RAM e memoria interna, e se confermate mostrerebbero un dispositivo senza precedenti sotto il profilo delle specifiche tecniche.

Le precedenti voci di corridoio riportate dal WSJ qualche settimana fa avevano rivelato che Samsung potrebbe lanciare quattro diverse varianti di Galaxy S10. I primi due dovrebbero rappresentare i modelli di punta, seguiti da una variante con prezzo più accessibile e un quarto modello, Beyond X, considerato il vero flagship del produttore. In quell’occasione si era parlato di connettività 5G, quattro fotocamere posteriori, sensore per le impronte digitali sotto al display e ampio schermo da 6.7 pollici.

Ebbene le ultime rivelazioni non sono da meno, e anzi aggiungono ulteriori indizi sul fatto che Galaxy S10 possa rappresentare un ulteriore passo avanti nella potenza raggiunta fino ad oggi in ambito mobile. In particolare le nuove indiscrezioni confermano ancora l’integrazione della connettività 5G. Ma aggiungono anche che Galaxy S10 sarà dotato di ben 12GB di RAM, traguardo mai raggiunto fino ad oggi da uno smartphone, e addirittura 1TB di storage interno.

Oltre a questo Galaxy S10 potrebbe introdurre il nuovo Infinity O, display che riduce ulteriormente le cornici senza notch e con fotocamera frontale rappresentata da un semplice foro sul display. Senza dimenticare il nuovo processore Exynos 9820 ancora più potente rispetto al passato.

Non resta che attendere nuove rivelazioni in attesa di conoscere il nuovo Samsung Galaxy S10. A tal proposito l’ipotesi più probabile è che la presentazione avvenga durante i primi mesi del 2019, magari proprio in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Share

Commenti

commenti