Samsung Galaxy Note 9: immagini e dettagli in attesa della presentazione di domani

Mancano ormai meno di 24 ore al giorno scelto da Samsung per aprire il sipario sull’attesissimo Galaxy Note 9, il nuovo esponente della sua linea di phablet che promette una esperienza di qualità agli utenti, dall’ampio display alle linee eleganti della scocca fino ad arrivare al comparto tecnico in grado di offrire prestazioni da top della gamma. Le aspettative degli appassionati sono molte e domani si potranno conoscere tutti i dettagli sul nuovo terminale.

Ma come spesso accade in questi casi, in anticipo rispetto al giorno della presentazione al pubblico, sono trapelati molti dettagli con tanto di immagini ufficiali a corredo che forniscono ulteriori dettagli che confermano parte delle informazioni trapelate fino ad oggi sulla scheda tecnica. Dettagli che mettono in evidenza le grandi potenzialità di Galaxy Note 9 e permettono di farsi un’idea più chiara di cosa ci aspetta.

Sotto il profilo del design, il terminale si presenta con forme molto simili al precedente Note 8, mostrando però una curvatura minore, e uno spessore e peso maggiore rispetto al predecessore. Il display è un Super AMOLED con diagonale da 6.4 pollici e risoluzione QHD+ (2960×1440 pixels). Il terminale è alimentato dal potente chip octa-core Exynos 9810 da 2.7GHz e internamente dovrebbe essere presente un modulo da 6GB o 8GB di RAM, mentre la memoria dovrebbe spaziare da 128GB a 512GB.

La dual-camera posteriore, secondo quanto trapelato, sarà composta da due sensori da 12MP, il primo grandangolare con apertura variabile e il secondo con zoom 2x. In ogni caso il supporto all’intelligenza artificiale sarà in grado di gestire automaticamente le impostazioni in modo da ottenere sempre il meglio da ogni scatto.

Novità del Galaxy Note 9 dovrebbe essere la nuova S Pen con supporto al Bluetooth e dotata di un pulsante per la gestione da remoto di applicazioni e fotocamera. Confermato anche il supporto alla modalità che consentirà di trasformare il Note 9 in una sorta di Pc portatile, senza bisogno di docking station ma solo con la presa USB Type-C. La batteria, infine, dovrebbe essere da 4000mAh.

Le stesse indiscrezioni anticipano che il Galaxy Note 9 dovrebbe essere disponibile in prenotazione dal 9 agosto (giorno della presentazione) per poi essere commercializzato a partire dal 23 agosto. Riguardo al prezzo, la versione base dovrebbe costare €999 fino ai €1199 della variante più potente.

Share

Commenti

commenti