Newsruption: italiani si informano sempre più dal web e condividono sui social

Notizie_web_social

I mezzi di informazione tradizionali negli ultimi 10 anni sono cambiati radicalmente, con uno spostamento di massa verso le nuove tecnologie, a discapito della carta stampata che vende sempre meno anche in Italia dove gli utenti sembrano sempre più propensi ad affidarsi al web per accedere alle informazioni aggiornate in tempo reale.

Questo cambiamento importante nei mezzi di comunicazione è evidenziato ancora una volta dal rapporto Newsruption, pubblicato da Burson-Masteller e Human Highway e che si concentra sui mezzi utilizzati dagli italiani per informarsi.

Analizzando i comportamenti di 1600 utenti abituali di internet, è stato possibile scoprire come sempre più persone preferisce i mezzi digitali alla carta stampata.

12.2 milioni legge le notizie sul web, 4.7 milioni dalle applicazioni e solo il 17.6% legge ancora i quotidiani cartacei.

Nell’arco di due anni, inoltre, è cresciuto in maniera esponenziale (185%) il numero di condivisioni sui social network. Sono 30 milioni in un mese le notizie condivise dagli italiani sui social, e il 55% di queste sono articoli pubblicati sulle versioni web dei quotidiani cartacei.

Considerando i quattro social network principali, Facebook risulta quello più utilizzato per la condivisione di notizie dal 96% degli italiani intervistati. La percentuale rimasta si affida soprattutto a Twitter, mentre sono pochissime le persone che preferiscono Google+ e LinkedIn.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: