Microsoft festeggia i primi 30 anni di Windows

Windows_30_anni

E’ ormai da diversi mesi a questa parte che si parla di Windows 10, la nuova versione del celebre sistema operativo creato da Microsoft Corporation, piattaforma che, proprio oggi, compie i suoi primi 30 anni di vita con tantissimi successi che hanno caratterizzato la sua storia.

Era il 20 novembre 1985 quando Microsoft ha deciso di lanciare la prima versione di Windows, pubblicizzata con un divertente spot che vedeva protagonista Steve Ballmer, che in seguito sarebbe diventato CEO dell’azienda.

E’ stato proprio nel 1985 che il colosso di Redmond ha ufficialmente lanciato la prima versione di Windows, sistema operativo che negli anni sarebbe diventato lo strumento di una vera e propria rivoluzione informatica, portando alla nascita di PC alla portata di tutti grazie ad una interfaccia intuitiva.

E’ tuttavia con Windows 3.0, lanciato nel 1990, il sistema operativo di Microsoft ha iniziato a registrare i primi grandi successi, con milioni di utenti e licenze vendute che hanno in seguito portato alla nascita delle versioni successive.

Dopo il mezzo flop registrato da Windows 8, Microsoft ha deciso di rinnovare ancora l’esperienza degli utenti puntando invece su Windows 10, già disponibile per PC e tablet dal 29 luglio scorso, pensato per unificare l’esperienza su tutti i dispositivi realizzati dall’azienda creando un ecosistema dalle basi solide in grado di assicurare una esperienza senza precedenti.

E il fatto che, ad appena tre mesi dal lancio, sia già stato installato su 110 milioni di dispositivi, è da considerare un risultato certamente positivo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: