LG ha pronta la risposta ad Apple e Samsung. Si chiama V40 ThinQ e sarà svelato il 4 ottobre

Anche quest’anno gli appassionati di tecnologia mobile hanno avuto la possibilità di assistere alla presentazione di nuovi e attesissimi prodotti che hanno alzato ulteriormente l’asticella delle prestazioni migliorando l’esperienza destinata agli utenti. Agosto e settembre, in particolare, hanno visto dapprima Samsung aprire il sipario sull’atteso Galaxy Note 9, e pochi giorni fa Apple presentare al mondo la nuova generazione di melafonini composta, quest’anno, da tre diversi modelli.

Le novità, tuttavia, non sono finite. Il prossimo mese di ottobre riserverà infatti numerosi annunci di rilievo sul fronte smartphone. Il 9 ottobre Google ha già organizzato un evento che dovrebbe portare alla presentazione dei nuovi Pixel 3, mentre il 16 ottobre toccherà a Huawei con il phablet Mate 20. Ma ad aprire le danze, il mese prossimo, sarà LG Electronics che si appresta a mostrare il nuovo smartphone V40 ThinQ che verrà presentato il 4 ottobre.

Nei giorni scorsi LG ha annunciato un evento di presentazione previsto per il 4 ottobre 2018 a Seul. In quell’occasione verrà finalmente presentato al pubblico il nuovo V40 ThinQ, smartphone già protagonista di numerose indiscrezioni negli ultimi mesi che potrà contare su una scheda tecnica di rilievo e alcuni elementi che lo differenzieranno dalla concorrenza.

Dalle informazioni trapelate fino ad oggi, pare che LG V40 ThinQ sarà dotato di un display P-OLED con diagonale da 6.4 pollici QHD+ e un design che riduce al minimo le cornici. Dai render trapelati in questi giorni, dovrebbe essere presente anche il notch, la banda nera posizionata nella parte superiore per racchiudere i sensori della fotocamera.

Ed è proprio sul fronte della fotografia che V40 ThinQ introdurrà delle novità rilevanti. Nella parte posteriore saranno presenti tre fotocamere, con due sensori da 12MP e un sensore da 16MP. Nella parte frontale, invece, è prevista una dual-camera con sensori da 8MP e 5MP.

Internamente, V40 ThinQ dovrebbe essere alimentato dal chip Qualcomm Snapdragon 845 insieme alla GPU Adreno 630. Un modulo da 6GB di RAM e memoria interna a scelta tra 64GB e 128GB. Dalle indiscrezioni, è emerso che la batteria potrebbe essere da 3300mAh con funzione di ricarica rapida, il sistema operativo Android Pie 9.0 e non dovrebbe mancare la certificazione IP68 e il lettore di impronte digitali posizionato nella parte posteriore del terminale.

Essendo frutto di indiscrezioni e voci di corridoio trapelate negli ultimi mesi, per conoscere la reale scheda tecnica di LG V40 ThinQ sarà necessario attendere l’evento ufficiale fissato al 4 ottobre.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: