LG G8s ThinQ presentato al MWC 2019, con fotocamera ToF e innovativo Hand ID

Pochi giorni prima che iniziasse il Mobile World Congress 2019 di Barcellona, Samsung ha aperto il sipario sulla nuova generazione di smartphone Galaxy S10, composta da ben quattro modelli. L’evento spagnolo dedicato all’universo mobile, tuttavia, rappresenta un appuntamento importante per tutti gli appassionati, sempre ricco di annunci importanti che permettono di conoscere molte novità.

Già da diverse settimane era noto che all’evento avrebbe partecipato anche LG Electronics per aprire il sipario sull’attesissimo nuovo dispositivo top di gamma chiamato LG G8 ThinQ, di cui erano state anticipate gran parte delle caratteristiche. E così in effetti è stato. Durante il MWC 2019 è stato aperto il sipario sul nuovo flagship del produttore sudcoreano, che racchiude diverse novità tecnologiche piuttosto interessanti.

I dispositivi svelati, in effetti, sono due. Si tratta di LG G8 ThinQ ed LG G8s ThinQ. La differenza è rappresentata dalla fotocamera posteriore. Nel primo modello è presente una dual-camera mentre nel secondo la fotocamera posteriore è composta da tre sensori. Ebbene LG ha confermato che dalle nostre parti verrà distribuito esclusivamente LG G8s ThinQ.

LG G8s ThinQ utilizza un pannello OLED FullVision da 6.2 pollici (2248×1080 pixels) e tecnologia HDR10. Nella parte frontale è presente anche un notch piuttosto evidente, giustificato dall’integrazione di un sensore standard da 8MP e della tecnologia ToF (Time of Flight) per il riconoscimento 3D. Ed è proprio la Z Camera che rappresenta una delle principali innovazioni di questo nuovo smartphone.

LG G8s ThinQ integra la tecnologia Air Motion, che riconosce i movimenti della mano per effettuare diverse azioni. Ad esempio consente di scattare fotografie, effettuare chiamate e molto altro. Inoltre sono presenti due sistemi di riconoscimento biometrico, oltre al classico sensore per le impronte digitali posizionato dietro. Il primo è il riconoscimento 3D del volto. Il secondo è, invece, l’innovativo Hand ID. Si tratta di un sistema che LG descrive come ancora più sicuro, riuscendo a rilevare diverse peculiarità nelle vene delle mani, come lunghezza, spessore e dimensioni.

Non è da meno la fotocamera posteriore composta da sensore standard da 12MP, Super Grandangolo da 13MP e Teleobiettivo con zoom ottico 2x da 12MP. Insieme all’intelligenza artificiale, la fotocamera è in grado di catturare immagini di qualità.

All’interno di G8s ThinQ, troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 855 insieme alla GPU Adreno 640, 6GB di RAM e memoria interna da 64GB o 128GB. La connettività comprende supporto a 4G LTE, Wi-fi, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e USB Type-C. La batteria da 3550mAh supporta la tecnologia Quick Charge 3.0 per la ricarica rapida. Il sistema operativo installato è Android 9.0 Pie. La certificazione IP68 conferma infine la resistenza ad agenti esterni come acqua e polvere.

LG G8s ThinQ arriverà sul mercato entro l’estate nei colori Mirror Black e Mirror Teal. Prezzo e data di uscita non sono ancora stati confermati ufficialmente. Si tratta di dettagli che verranno comunicati in seguito.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: