iPhone XR: al via i pre-ordini da oggi in Italia

E’ trascorso poco più di un mese da quando Apple, presso lo Steve Jobs Theater di Apple Park, ha svelato al mondo la nuova generazione di iPhone, composta per l’occasione da tre modelli. I primi due rappresentano i top di gamma del 2018, iPhone XS e iPhone XS Max, seguendo la strada tracciata l’anno scorso dall’iPhone X.

Il terzo modello, invece, si è presentato a tutti gli effetti come una novità, realizzato come una versione di mezzo rispetto ai due fratelli maggiori. Il dispositivo in questione si chiama iPhone XR e torniamo a parlarne perché a partire da oggi, in Italia, sono state aperte le prenotazioni, in vista del lancio nei negozi previsto per il 26 ottobre.

iPhone XR può essere prenotato da oggi sul sito ufficiale Apple anche in Italia, per essere certi di poterlo avere il giorno del lancio ufficiale. Tre le versioni disponibili. iPhone XR con 64GB di memoria interna ha un costo di €889. La versione con 128GB raggiunge i €949 e infine il modello con 256GB di storage raggiunge i €1059. I colori disponibili sono 6 e comprendono rosso, nero, blu, giallo, bianco e corallo.

Ma cos’è che differenzia questo iPhone XR rispetto ai modelli di punta della nuova generazione di melafonini? Innanzitutto l’assenza del display OLED, qui sostituito dal pannello LCD con tecnologia Liquid Retina e diagonale da 6.1 pollici con risoluzione 1792×828 pixels. Sul fronte del design, invece, troviamo una scocca elegante realizzata in vetro e alluminio. Presente anche il notch nella parte superiore.

Il processore all’interno è il nuovo A12 Bionic che migliora le prestazioni rispetto alla generazione precedente. Il Neural Engine integrato, invece, consente di sfruttare l’intelligenza artificiale per ottimizzare la performance nel gaming e nella fotografia. Quest’ultimo aspetto è caratterizzato dalla fotocamera posteriore dotata di un solo sensore da 12MP, più ampio del 30% e con lente grandangolare.

Nonostante la fotocamera sia dotata di un sensore singolo, è presente la Modalità Ritratto per ottenere scatti di qualità e una opzione per regolare la profondità di campo e ottenere immagini ancora più chiare. Nella parte frontale è presente una fotocamera da 7MP, ed è supportata anche la tecnologia Face ID per il riconoscimento del volto utile a sbloccare il dispositivo.

iPhone XR integra una batteria che assicura un’autonomia superiore di 1.5 ore rispetto ad iPhone 8 Plus, supporta la ricarica rapida e wireless.

Non resta che scoprire come verrà accolto iPhone XR rispetto ai modelli di punta, in vista del lancio ufficiale previsto per il 26 ottobre.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: