iPhone 7: trapelano nuovi dettagli sul prossimo melafonino

iPhone_7_indiscrezioni

Apple, lo sappiamo, è una delle principali aziende nel settore della tecnologia, e non stupisce che i prodotti realizzati dal colosso di Cupertino ogni anno siano al centro di continue indiscrezioni che ne anticipano le principali caratteristiche e funzionalità integrate mantenendo sempre alta l’attenzione del pubblico e offrendo uno sguardo anticipato su quelle che potrebbero essere le innovazioni dei nuovi dispositivi.

Come avviene ogni anno, appunto, anche iPhone 7 già da mesi è al centro di voci di corridoio che continuano a confermare presunti dettagli. Di recente, Tim Cook nel corso di una intervista ha dichiarato che il nuovo melafonino attualmente in lavorazione offrirà funzioni di cui gli utenti non potranno più fare a meno, lasciando immaginare qualche innovazione che come già avvenuto in passato andrà ad attirare l’attenzione del pubblico. In attesa di scoprire il nuovo modello di iPhone, nuove rivelazioni confermano altri dettagli sul dispositivo, a partire dalla possibilità che lo Smart Connector di cui si era parlato in precedenza, potrebbe invece non essere presente.

Di recente erano trapelate indiscrezioni particolarmente insistenti sul nuovo iPhone 7, secondo le quali Apple avrebbe deciso di integrare la nuova porta Smart Connector, già vista nell’iPad Pro con display da 12.9 pollici,
una particolare porta che consentirebbe di utilizzare accessori innovativi, a partire dalla Smart Keyboard e non solo.

Ebbene, il blog Macotakara, ha rivelato negli ultimi giorni che lo Smart Connector, al contrario di quanto ipotizzato fino ad oggi, non sarà presente in iPhone 7 (e non è chiaro se sia mai stato effettivamente nei piani di Apple), ma le stesse indiscrezioni sono in disaccordo anche con altri elementi trapelati nelle ultime settimane, come l’assenza del jack audio per le cuffie e lo spessore ridotto rispetto ai modelli precedenti. Per sapere con certezza come apparirà il nuovo iPhone 7, tuttavia, sarà necessario attendere i prossimi mesi.

Nel frattempo, ricordiamo che tra le tante rivelazioni trapelate fino ad oggi, pare che iPhone 7 vedrà la luce come già avvenuto in passato con due modelli, un processore A10, doppia fotocamera posteriore da 12MP, una batteria
ancora più potente per assicurare una maggiore autonomia, ma anche una scocca in grado di assicurare l’impermeabilità del dispositivo. Attendiamo quindi il mese di settembre, periodo durante il quale generalmente Apple svela i suoi nuovi iPhone, per scoprire se il prossimo smartphone made in Cupertino.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: