Infratel Italia: un sito web mappa la copertura delle reti ADSL e fibra ottica del nostro paese

Infratel_internet_Italia

Che l’accesso ad internet sia fondamentale per lo sviluppo di un paese è ormai stato ampiamente sottolineato, ed è per questo che importanti, in tal senso, si rivelano gli investimenti nella realizzazione di infrastrutture dedicate ad ampliare la copertura delle reti di nuova generazione.

Per chi fosse interessato a conoscere in maniera dettagliata l’attuale situazione della copertura della banda larga e ultralarga nel nostro paese, Infratel Italia, società gestita dal Ministero per lo Sviluppo Economico, ha lanciato un apposito sito web che offre uno sguardo generale su queste informazioni, evidenziando alcuni elementi in particolare.

Il sito in questione, conferma che, a livello nazionale, la copertura delle reti ADSL raggiunge il 96.9% della popolazione, contro il 97% della media europea, mentre le reti con velocità fino a 100 Megabit al secondo raggiungono ancora solo il 2.4% degli italiani, contro il 6% della media europea.

Mostra invece una maggiore arretratezza dell’Italia rispetto all’Europa la copertura delle reti in fibra ottica. Le reti che raggiungono i 30Mbps, possono infatti contare su di una copertura del 22.3% in Italia, contro il 64% della media europea.

Il portale consente, comunque, di controllare la situazione della copertura comune per comune, con particolare attenzione anche ad eventuali interventi in corso grazie ai finanziamenti pubblici per la creazione delle infrastrutture necessarie.

A tal proposito, gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea, prevedono che nel breve termine si raggiunga una copertura europea pari al 100% della popolazione europea per le reti ADSL, mentre ci sarà tempo fino al 2020 per attuare una più ampia strategia di espansione della copertura delle reti a 30Mbps per raggiungere tutti i cittadini europei e almeno il 50% d’Europa con le connessioni a 100Mbps.

Obiettivi importanti che contribuirebbero ad offrire una maggiore crescita per l’Europa e nuove opportunità di lavoro.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: