Huawei P30 e P30 Pro salteranno il MWC 2019. Presentazione a fine marzo

Chi attende con impazienza di conoscere i nuovi smartphone di fascia alta targati Huawei, dovrà pazientare ancora per più di un mese. Stiamo parlando ovviamente della nuova linea di flagship del produttore cinese, che quasi certamente sarà composta da almeno tre modelli, dal Huawei P30 al P30 Pro, ma anche da una variante Lite.

Come già avvenuto l’anno scorso, era già stato anticipato da varie indiscrezioni che la presentazione dei nuovi modelli sarebbe avvenuta nel mese di marzo. Ma adesso è arrivata quella che a tutti gli effetti, sembra una conferma. Huawei P30 e P30 Pro, di fatto, salteranno il Mobile World Congress 2019 che si tiene ogni anno a Barcellona. E la presentazione ufficiale avverrà a fine marzo 2019, nel corso di un evento organizzato a Parigi.

La notizia non arriva da un vero e proprio comunicato ufficiale di Huawei, ma è trapelata da alcuni documenti circolati in Polonia, che riportano dichiarazioni sui prossimi investimenti della società. Tra queste informazioni viene citato anche il periodo in cui sarà presentata la nuova linea di smartphone P30, fissando la data a fine marzo.

Huawei, ricordiamo, dovrebbe svelare al pubblico tre diversi modelli di P30. La versione Lite dotata di una dotazione in linea con i dispositivi di fascia media presenti sul mercato. Dal pannello LCD da 6 pollici alla doppia fotocamera posteriore. P30 e P30 Pro, invece, dovrebbero differenziarsi sotto molti aspetti.

A partire dalla scelta dei display OLED con lettore di impronte integrato sotto allo schermo. Il potente processore Kirin 980 e un comparto fotografico caratterizzato da tre fotocamere posteriori per il P30 e addirittura 4 nella variante Pro, tra cui il nuovo Sony IMX607 da 38MP e un sensore ToF (Time of Flight).

Riguardo alla decisione di non svelare al pubblico i nuovi Huawei P30, si tratta di una strategia facilmente comprensibile. Huawei vuole concentrare l’attenzione del pubblico sul lancio dei suoi nuovi smartphone top di gamma. E il MWC 2019 sarà già ricco di annunci molto attesi, a cominciare da Samsung che aprirà finalmente il sipario su Galaxy S10.

Ma questo non significa che il produttore cinese non ha pensato a niente per l’evento più importante dell’anno dedicato al settore mobile. Il 24 febbraio, durante il MWC 2019, Huawei ha già organizzato una conferenza che dovrebbe avere come unico protagonista il suo primo smartphone pieghevole, che supporterà la connettività 5G. Terminale che potrebbe contribuire a creare, per i prossimi anni, una nuova categoria di prodotti dotati di funzionalità uniche.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: