Honor View 20 ora è ufficiale. Fotocamera da 48MP e display con foro tra le caratteristiche

La tecnologia mobile ha fatto enormi passi avanti negli ultimi anni portando nei negozi di tutto il mondo smartphone sempre più prestanti e in grado di gestire moltissime attività, grazie al lavoro costante dei principali produttori del settore. Giusto qualche settimana prima di Natale, era stato anticipato un nuovo smartphone che sarebbe stato svelato entro breve in Cina per poi arrivare anche nel Vecchio Continente.

In quell’occasione erano state anticipate alcune delle caratteristiche principali per dare un’idea delle enormi potenzialità del terminale. Ma in questi giorni si è tenuta in Cina la presentazione ufficiale che ha portato ad alzare il sipario sul nuovo Honor View 20. Si tratta di un nuovo modello di fascia alta realizzato da Honor (brand di proprietà Huawei) che promette una esperienza di qualità.

Nel corso dell’evento di presentazione cinese, Honor View 20 si è mostrato in ogni sua sfaccettatura, permettendo di conoscere per intero le specifiche tecniche del prodotto. Il primo elemento da notare riguarda il design, e in particolare la scelta di eliminare il notch, in favore di un foro sul display che accoglie la fotocamera frontale da 25MP. Proprio questa scelta ha permesso di ridurre ulteriormente le dimensioni delle cornici con un rapporto tra scocca e schermo pari al 91.82%. Il display è un IPS LCD da 6.4 pollici con risoluzione Full HD+.

All’interno di Honor View 20 troviamo il potente processore HiSilicon Kirin 980, già visto nell’ottimo Mate 20, insieme alla GPU Mali G76 con tecnologia Link Turbo, RAM da 6GB o 8GB, memoria interna da 128GB o 256GB espandibile con schede microSD.

Ma il vero punto di forza di Honor View 20 è la fotocamera. Nella parte posteriore troviamo una fotocamera dotata di due sensori. Il primo, più importante, è da 48MP e il secondo è un sensore TOF ad infrarossi che consentirà di regolare la profondità di campo e migliorare i dettagli con scarsa illuminazione. Insieme offriranno una esperienza fotografica di qualità in grado di catturare immagini dettagliate e spettacolari.

La scheda tecnica è completata dalla connettività che supporta Wi-fi, 4G, Bluetooth 5.0 e USB Type-C 3.1. Confermato anche sensore per riconoscere le impronte digitali, il jack da 3.5mm e il sistema operativo Android 9 Pie. La batteria, infine, è da 4000mAh.

Honor View 20, come già detto in precedenza, verrà svelato anche in Europa il 22 gennaio 2019, a Parigi. E allora conosceremo anche il prezzo e la data di lancio dalle nostre parti.

Nel frattempo il colosso cinese Huawei ha confermato che il 2018 è stato stabilito un nuovo record. Nell’anno che si sta per concludere, la multinazionale è riuscita a spedire 200 milioni di smartphone a livello globale, un successo raggiunto non solo grazie ai nuovi top di gamma P20 e Mate 20. Ma anche grazie alla serie di smartphone Honor, in particolare Honor 10 e Honor View 10 e la gamma Huawei Nova.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: