Google rende più semplice pianificare le vacanze da mobile

Google_Destinations

Con la notevole diffusione di internet a livello globale e la nascita di servizi pensati per offrire ai consumatori l’accesso a utili piattaforme per la prenotazione di hotel e ristoranti, è cresciuto in maniera considerevole il numero di persone che si affida proprio alla rete per organizzare al meglio le proprie vacanze, che si tratti di un breve periodo di qualche giorno o di una vacanza più lunga, ad esempio di qualche settimana per staccare dalla vita quotidiana e prendersi qualche momento di meritato riposo.

Considerata la notevole presenza di portali dedicati ai viaggi, può tuttavia non essere sempre semplice prendere una decisione per organizzare al meglio i propri viaggi, ed è proprio per questo che Google ha deciso di migliorare l’esperienza destinata agli utenti integrando, direttamente nel motore di ricerca da dispositivi mobili, la possibilità di pianificare i propri viaggi in maniera semplice e intuitiva.

Google, attraverso un post pubblicato sul suo blog ufficiale, ha spiegato che analizzando i suoi dati interni, ha scoperto che lo scorso anno è cresciuto del 50% il numero di ricerche collegate ai viaggi, effettuate dagli utenti su dispositivi mobili, un dato che ha spinto Google a lanciare una novità interessante.

Nonostante le molte opportunità offerte, ancora oggi non è facile trovare sul piccolo schermo di uno smartphone tutte le informazioni per organizzare i propri viaggi, che si tratti di capire qual è il miglior luogo da visitare, quali prezzi ci si può aspettare e in quale periodo è meglio partire.

E’ proprio per questo che Google ha deciso di lanciare la nuova funzione Destinations, che direttamente nel motore di ricerca accessibile da mobile, offrirà l’accesso a tutte le informazioni di cui si avrà bisogno. Effettuando una ricerca con il nome del continente, del paese o dello stato in cui si vuole andare insieme alla parola ‘destinazione’, e Google offrirà l’accesso a orari di volo e prezzi degli alberghi in un unico luogo. Scegliendo una specifica attività, inoltre, il motore di ricerca mostrerà i migliori luoghi in cui è possibile recarsi, insieme al periodo in cui si vuole fare la propria vacanza.

La nuova funzione ‘Destinations‘ permetterà agli utenti di visualizzare anche le condizioni meteo delle destinazioni scelte, e persino i prezzi per i sei mesi successivi dalla ricerca effettuata online, in modo da regolarsi sul periodo che risulta più conveniente per le esigenze di ogni viaggiatore e gli itinerari più popolari tra quelli scelti generalmente.

Google Destinations è accessibile su dispositivi mobili anche in Italia.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: