Eter9: il social network che promette l’immortalità digitale

Eter9

Di recente il social network più popolare al mondo, Facebook, ha reso disponibile anche in Italia la possibilità di creare una sorta di testamento digitale per decidere a chi affidare il profilo sul social network in caso di una prematura scomparsa.

Decisamente più complesso, ma altrettanto interessante, risulta un progetto attualmente in fase si sperimentazione, che promette di creare una piattaforma in grado di assicurare agli utenti l’immortalità digitale. Si chiama Eter9 ed è stato ideato dallo sviluppatore portoghese Enrique Jorge.

Eter9 viene descritto come un social network che, sfruttando l’intelligenza artificiale e complessi algoritmi, attraverso l’interazione con gli utenti è in grado di imparare a conoscere la personalità degli utenti, riuscendo con il tempo ad anticipare i messaggi che l’utente potrebbe pubblicare in futuro.

Attraverso la pubblicazione di post e Mi Piace, in maniera analoga ad altri social network, la particolarità di Eter9 sta nella presenza di quella che viene definita ‘Controparte’.

Si tratta di una sorta di alter-ego virtuale dell’utente, gestito dall’intelligenza artificiale, in grado di pubblicare autonomamente messaggi dopo aver studiato i comportamenti del proprietario del profilo, anche da altri social network già esistenti.

L’obiettivo, per quanto ambizioso possa sembrare, è quello di assicurare ad ogni persona l’immortalità digitale, che consenta ad ogni profilo di continuare a postare quando l’utente è momentaneamente assente ma anche dopo la morte dello stesso.

E se al momento il progetto è in fase di test con 5000 utenti, non è detto che possa essere proprio questo il futuro delle piattaforme sociali.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: