Come scegliere un amplificatore WiFi

Stai cercando un amplificatore WiFi per il tuo ufficio o per casa tua? Ottima idea! Si tratta infatti di uno strumento particolarmente utile quando devi aumentare il raggio d’azione del tuo WiFi. Con questi dispositivi puoi captare un segnale WiFi e rilasciarlo nel punto dove ti trovi senza la necessità di utilizzare alcun cavo. Puoi spostarlo dove vuoi senza problemi.

Esistono tanti ottimi amplificatori e ripetitori, però in questo articolo voglio spiegarti quali sono le cose che devi valutare al momento dell’acquisto. Come ti dicevo è un dispositivo che capta il segnale Wireless e lo ripete nell’aria. Una volta che configuri il tuo puoi spostarlo dove desideri senza andare a collegare i fili. Sono provvisti di una presa e ti basta quindi spostarlo per avere il segnale wireless in una nuova zona.

Però tieni di conto che alla base devi sempre avere un modem router WiFi di ottima qualità. Questo per non perdere qualità nella connessione. Un amplificatore infatti fa diminuire del 50% il throughput perché le trasmissioni Wireless vengono raddoppiate. Ecco perché serve un buon modem router. Considera che un amplificatore di rete può creare una rete nuova con un SSID nuovo, nonostante sia pur sempre dipendente dalla rete principale.

Quando stai per acquistare il tuo amplificatore devi star attento alle tipologie di frequenza che il tuo router utilizza. Questo perché le rete wireless non vengono trasmesse tutte nella stessa maniera. Possono essere sfruttate due diverse bande. Una è da 2,4 GHz e una è da 5 GHz. La prima è quella tradizionale e tutti i dispositivi la supportano. Se invece il tuo router supporta anche la connessione 5 GHz devi assicurarti che il range extender è in grado allo stesso modo di supportarla.

Ci sono altri aspetti che devi tenere in considerazione. Sappi infatti che alcuni amplificatori WiFi possiedono un connettore per jack a 3,5 mm. Perciò se ti colleghi a un impianto audio puoi ascoltare musica in streaming senza problemi. Perciò se questa cosa t’interessa prestaci attenzione.

Se invece ti stai chiedendo perché  devi utilizzare un ripetitore WiFi, ti do subito la risposta. Cioè ti faccio alcuni esempi di situazioni in cui potrebbe esserti utile. Pensa se stai giocando alla tua Playstation e sei online, però il router è abbastanza lontano dalla stanza e la connessione non è ottimale. Che fai? Puoi semplicemente utilizzare un amplificatore, in questo modo non hai ping elevati perché la console può captare bene il segnale.

Ancora potrebbe essere una possibilità quella di avere un ufficio bello grande, dove più persone devono collegarsi a internet. Chiaramente la soluzione migliore è proprio quella di installare vari ripetitori WiFi in modo tale da poter coprire l’intera area e permettere a tutti di collegarsi.

Altrimenti se hai installato delle telecamere a Ip In WiFi e non hai un segnale molto potente. Puoi usare quindi un amplificatore di segnale per registrare senza le interruzioni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: