Cancellare i messaggi già inviati? Presto sarà possibile con WhatsApp

whatsapp-beta-funzione-revoke

Uno dei fattori che ha contribuito al successo di WhatsApp, che può essere considerata a tutti gli effetti come il client di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo (oltre 1 miliardo di utenti attivi ogni mese), oltre al fatto che è completamente gratuita e facile da utilizzare, si può trovare certamente nei continui aggiornamenti rilasciati dagli sviluppatori che vanno ad implementare periodicamente funzioni molto attese dagli utenti rendendo WhatsApp un’app di comunicazione sempre più completa.

Tanti sono gli esempi che si possono fare circa le novità introdotte più di recente nell’applicazione, dalle chiamate vocali alla possibilità di effettuare le videochiamate fino ai test condotti di recente sullo streaming online dei video condivisi attraverso la piattaforma. Presto, tuttavia, WhatsApp potrebbe rispondere ad una delle esigenze, in termini di funzionalità, di cui tutti gli utenti, almeno una volta, possono aver avuto bisogno utilizzando l’app. Stiamo parlando della possibilità di revocare un messaggio già inviato al destinatario.

Le applicazioni di messaggistica istantanea sono da diversi anni a questa parte, uno degli strumenti di comunicazione più utilizzati al mondo, e WhatsApp raccoglie una community di oltre 1 miliardo di persone che si affida all’app per tenersi in contatto con amici e familiari da ogni parte del mondo. A tutti, però, almeno una volta sarà capitato di scrivere di getto un messaggio ed inviarlo, ma solo in seguito di pentirsi di averlo fatto, magari dopo aver commesso un errore o aver inviato un messaggio nella chat o alla persona sbagliata.

WhatsApp, almeno secondo le indiscrezioni riportate da WABetaInfo, potrebbe aver deciso ancora una volta di rispondere alle esigenze dei suoi utenti, e per farlo avrebbe già avviato una serie di test con l’obiettivo di mettere a disposizione una funzione che darebbe modo agli utenti di revocare un messaggio già scritto e inviato. Questa opzione prenderebbe il nome di “revoke” e consentirebbe di ritirare un messaggio già inviato. Così, in caso di ripensamenti, gli utenti WhatsApp potrebbero revocare e cancellare un messaggio inviato impedendo al destinatario di leggerlo.

Dalle prime informazioni trapelate, risulta comunque che il destinatario riceverà una notifica che lo informerà dell’invio di un messaggio in seguito revocato, ma non sarà possibile conoscerne il contenuto. I primi test sarebbero già stati avviati nella versione Beta di WhatsApp, ma solo per gli utenti iOS, ma come spesso accade con le novità viste su WhatsApp, entro i prossimi mesi i test potrebbero riguardare anche la piattaforma Android e, infine, la versione stabile della popolare applicazione.

La funzione revoke, tuttavia, potrebbe non essere la sola novità prevista per il futuro di WhatsApp. La stessa fonte, anticipa infatti che i vertici dell’azienda stiano lavorando su una nuova applicazione, BIZ, che potrebbe rivelarsi una versione dell’applicazione pensata per l’abbonamento, e destinata alle sole aziende.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: