AspireAssist: dagli USA arriva il dispositivo che aspira il cibo dallo stomaco, aiutando a dimagrire

Aspire_Assist

Mantenere il proprio peso forma evitando di ingrassare grazie ad una dieta controllata è qualcosa che può rivelarsi fondamentale per la salute delle persone, evitando di ingrassare e riducendo quindi i rischi che possono derivare dal sovrappeso o da vere e proprie patologie come l’obesità, ma al tempo stesso quella della dieta può diventare per alcuni una vera e propria ossessione.

Esistono una quantità impressionante di diete di ogni genere, più o meno efficaci, che in comune hanno quasi sempre solo la promessa di far perdere peso. Dagli Stati Uniti, nelle ultime settimane, è tuttavia arrivata una novità approvata dalla Food and Drug Administration, l’ente che si occupa di approvare la vendita di prodotti alimentari e farmaci negli USA, che promette di facilitare la perdita di peso grazie ad un dispositivo che, installato nel corpo del paziente, riesce letteralmente ad aspirare il cibo in eccesso direttamente dallo stomaco.

Il dispositivo in questione si chiama AspireAssist ed è sviluppato dalla società Aspire Bariatrics. Il funzionamento sembra alquanto semplice. AspireAssist è composto da un tubicino collegato chirurgicamente allo stomaco del paziente. Trascorsi circa 30 minuti dalla conclusione del pranzo, il dispositivo può essere attivato per circa 10 minuti, aspirando fino a un terzo del cibo ingerito mantenendo la quantità sufficiente a dare il giusto apporto di calorie ed eliminando quello in eccesso. Al termine dell’aspirazione, il processo si chiude con il pompaggio di acqua per eliminare eventuali residui degli alimenti.

La FDA ha condiviso i risultati di una ricerca condotta su 111 persone alle quali è stata prescritta una terapia per condurre un appropriato stile di vita, insieme all’uso di AspireAssist, ed un secondo gruppo di 60 persone che con la medesima terapia, non ha invece utilizzato il dispositivo. I risultati hanno mostrato come il gruppo che insieme alla terapia ha usato AspireAssist, dopo 1 anno è riuscito a perdere circa il 12.1% del proprio peso corporeo, contro il 3.6% perso invece dal secondo gruppo, dimostrando quindi la validità del prodotto. E’ importante sottolineare, tuttavia, come AspireAssist sia un dispositivo destinato esclusivamente a persone con gravi problemi di obesità che hanno bisogno di dimagrire ma non riescono a farlo in altro modo, se non affidandosi alla chirurgia.

Con l’approvazione ottenuta dalla Food and Drug Administration, l’AspireAssist verrà quindi presto commercializzato negli USA.

Share

Commenti

commenti