Apple Watch: lo smartwatch di Apple disponibile da oggi in 9 paesi

Apple_Watch_Giappone_primo_acquirente

Dopo alcuni anni di indiscrezioni che volevano Apple impegnata nello sviluppo di quello che sarebbe stato il suo primo dispositivo indossabile, lo scorso 9 settembre è stato ufficialmente presentato Apple Watch, il dispositivo più personale realizzato da Cupertino che molta attenzione ha suscitato nei confronti dei fans Apple e non solo.

Poche settimane fa la società ha iniziato a raccogliere le prenotazioni in diversi territori, e oggi, 24 aprile 2015, finalmente Apple Watch approda ufficialmente in 9 paesi, e nello specifico USA, Canada, Australia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Hong Kong e Cina.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti durante la fase di pre-ordini, Apple Watch approda finalmente nei primi territori, e lo fa con migliaia di applicazioni già compatibili, comprese alcune delle più conosciute tra cui Facebook, Twitter e Yahoo!, per offrire già al lancio il migliore supporto possibile.

Intanto sul sito ufficiale, Apple ha reso disponibile la guida per gli utenti che offre uno sguardo alle principali caratteristiche di Apple Watch e spiega in maniera dettagliata come utilizzare le diverse funzioni offerte.

A questo punto resta solo da aspettare che lo smartwatch made in Cupertino diventi disponibile anche in Italia. Le ultime rivelazioni hanno anticipato che le prenotazioni potrebbero iniziare nel nostro paese dall’8 maggio. Ma se una conferma, in merito alla questione, non è ancora disponibile, sembra molto probabile che l’Apple Watch venga commercializzato anche nel nostro paese durante la ‘seconda ondata’ di distribuzione.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: