Apple presenta a sorpresa il nuovo iPod Touch 2019

 

Quasi vent’anni sono trascorsi da quando Apple ha lanciato sul mercato il primo modello di iPod, considerato al tempo uno dei prodotti più innovativi del colosso di Cupertino, in un’epoca in cui gli smartphone non erano così diffusi come oggi e le piattaforme di musica in streaming non esistevano. Da allora questa linea di prodotti si è evoluta fino al 2015, anno in cui è stato lanciato sul mercato l’ultimo modello. Da allora Apple ha scelto di accantonare questa linea di dispositivi, puntando invece sugli iPhone che per molto tempo (e ancora oggi) hanno rappresentato la maggior parte degli introiti generati dall’azienda.

A pochi giorni dall’inizio della tradizionale World Wide Developers Conference 2019, Apple ha deciso di svelare a sorpresa qualcosa che in molti pensavano difficilmente avrebbe visto la luce. Il colosso di Cupertino ha aperto il sipario su iPod Touch 2019, la settima generazione del lettore multimediale che si rinnova sia nell’hardware che nelle funzioni offerte agli utenti.

E’ evidente come negli ultimi mesi le vendite di iPhone siano rallentate registrando numeri lontani dai record di qualche anno fa. E’ per questo che Apple ha scelto di cambiare strategia, puntando maggiormente sui servizi e, al tempo stesso, rilanciando prodotti che potrebbero incontrare il favore di una fetta importante di pubblico.

In molti, infatti, potrebbero chiedersi che senso abbia rilanciare sul mercato un dispositivo come l’iPod Touch, in un’epoca in cui esistono gli smartphone e le piattaforme di musica in streaming. La risposta arriva direttamente da Apple. L’iPod Touch 2019, infatti, non è un dispositivo pensato esclusivamente per ascoltare musica, ma anche per il gaming, le nuove funzioni di realtà aumentata e la possibilità di effettuare chiamate con FaceTime o inviare messaggi con iMessage.

iPod Touch 2019 ha un aspetto che ricorda i vecchi modelli di iPhone. E’ dotato di un display Retina da 4 pollici che rende le immagini più nitide, e all’interno il chip Apple A10 Fusion, due volte più veloce rispetto alla generazione precedente. La memoria interna può essere da 32GB, 128GB o 256GB.

Con iPod Touch 2019, quindi, gli utenti possono ascoltare musica attraverso Apple Music o iTunes Store, anche offline effettuando il download dei brani. Con Apple Music avranno accesso ad un catalogo di oltre 50 milioni di brani. Saranno inoltre presenti nuove funzioni legate alla realtà aumentata, come ad esempio la possibilità di creare oggetti e sculture in 3D. E’ possibile anche effettuare videochiamate di gruppo con FaceTime, grazie alla connessione Wi-fi e comunicare con iMessage.

Infine iPod Touch 2019 può essere usato anche come piattaforma di gioco. In tal senso gli utenti potranno beneficiare, in futuro, del lancio di Apple Arcade, il servizio in abbonamento che renderà disponibile un catalogo di oltre 100 giochi esclusivi senza pubblicità.

iPod Touch 2019 è già disponibile nei colori argento, azzurro, rosso, rosa, grigio siderale e oro a partire da €249 con 32GB di memoria, €359 con 128GB di storage e €469 per il modello con memoria da 256GB.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: