Mondiali di Calcio, Argentina agli ottavi di finale. A segno Messi e Rojo

La giornata calcistica Mondiale di oggi si conclude con un’Argentina che si qualifica agli ottavi di finale al fotofinish: a 5 minuti dal termine dello scontro-qualificazione contro la Nigeria il difensore del Manchester United Marcos Rojo regala all’Albiceleste tre punti pesantissimi che valgono gli ottavi di finale, traguardo che dopo le recenti uscite contro Islanda e Croazia sembrava essere lontano. A segno anche Leo Messi, al centro di polemiche negli scorsi giorni sul suo essere poco decisivo in Nazionale a differenza di quanto accade nel Barcellona, messe momentaneamente a tacere dopo la rete del vantaggio argentino nel primo tempo. Il gol del momentaneo pareggio della Nigeria è stato segnato su rigore da Victor Moses, ala del Chelsea e giocatore chiave delle Super Aquile. L’Argentina sarà ora impegnata per la preparazione del big match valido per gli ottavi di finale contro un’altra big del calcio mondiale, ossia la Francia (che oggi nel pomeriggio ha pareggiato per 0-0 contro la Danimarca) vincitrice del Girone C. Un confronto che assume significato importante anche per la sfida tra due stelle di primo piano della Liga spagnola e del calcio mondiale in generale, ossia il già citato Messi contro Antoine Griezmann: quest’ultimo avrebbe dovuto raggiungere Messi al Barcellona in questa finestra di calciomercato estivo ma il francese ha deciso di rimanere all’Atletico Madrid e continuare a giocarsi un ruolo da protagonista assoluto nei Colchoneros.

Sempre nel Girone D, la Croazia chiude la sua fase a gironi a punteggio pieno sconfiggendo per 2-1 l’Islanda grazie a due gol siglati da due calciatori militanti in Serie A, ossia Milan Badelj (Fiorentina) e, al 90° minuto, Ivan Perisic (Inter). Di Sigurdsson su rigore il gol della consolazione islandese. Modric e compagni sfideranno agli ottavi la Danimarca di Christian Eriksen: un’anticipazione di uno dei tanti duelli del Clasico del prossimo anno tra Real e Barcellona, dato che i blaugrana vorrebbero acquistare il trequartista danese del Tottenham come possibile erede di Iniesta?

Oltre al pareggio senza reti tra Francia e Danimarca, quest’oggi il Girone C ha visto anche la vittoria del Perù sull’Australia (entrambe già eliminate con una giornata di anticipo) per 2-0. A segno l’ala del Watford André Carrillo e il capitano della Nazionale sudamericana Paolo Guerrero, ex attaccante dell’Amburgo.

Domani scopriremo come si chiuderanno invece i Gironi E ed F: alle 16 ci saranno le sfide valevoli per la terza giornata del Girone F, ossia Messico-Svezia e Corea del Sud-Germania. In questo girone i giochi sono ancora aperti e può accadere di tutto, persino un possibile rischio-eliminazione clamorosa per la Germania campione del mondo in carica. Nel girone E invece sono in tre a giocarsi la qualificazione, con la Costa Rica già matematicamente fuori: il Brasile, la Svizzera e la Serbia, con quest’ultima che ha meno chances di passare il turno visto che domani alle 20 affronterà un avversario di prim’ordine come il Brasile, mentre la Svizzera sarà impegnata contro una Costa Rica che non ha più nulla da chiedere a questo Mondiale.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: