La Juve a Udine nella ventunesima di serie A

friuliSabato 31 gennaio e domenica 1° febbraio va in scena la ventunesima giornata di serie A. La Juventus capolista sarà di scena a Udine, mentre Roma e Napoli affronteranno rispettivamente l’Empoli all’Olimpico e il Chievo al Bentegodi.

Il primo anticipo del sabato (ore 18) vedrà di fronte a Marassi Genoa e Fiorentina. I rossoblu dovranno rinunciare agli squalificati Antonelli e Bertolacci; Montella dovrebbe optare per il modulo 3-5-1-1 con Gomez in campo dal primo minuto. In serata scenderà in campo la Roma, che ospiterà l’Empoli. Garcia dovrebbe schierare a centrocampo Nainngolan, Pjanic e Paredes; nei toscani sembra certo l’impiego in attacco di Pucciarelli, mentre è ballottaggio tra Maccarone e Mchedlidze.

La domenica di campionato si aprirà con il lunch match SassuoloInter. In casa nerazzurra è ancora incerta la presenza di Ranocchia in difesa, mentre in avanti si fa strada la possibilità che giochi Shaqiri, con Icardi in panchina; Di Francesco, che non potrà contare su Acerbi per squalifica, dovrebbe schierare il tridente offensiovo composto da Barardi, Zaza e Sansone.

Atalanta-Cagliari, Cesena-Lazio, Chievo-Napoli, Palermo-Verona, Torino-Sampdoria e UdineseJuventus sono le partite in programma nel pomeriggio. Riflettori puntati sulla sfida del Friuli, dove Morata potrebbe essere titolare nella formazione di Allegri, che dovrà fare i conti con l’assenza di Marchisio, fermato dal giudice sportivo. Stramaccioni, invece, dovrebbe optare per la coppia d’attacco Di Natale-Thereau.

La ventunesima giornata si chiuderà con il posticipo del Meazza tra Milan e Parma. Inzaghi, confermato dopo la sconfitta riemdiata contro la Lazio in Coppa Italia, avrà a disposizione anche Destro, arrivato in rossonero dalla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto. La squadra di Donadoni dovrebbe schierare un 4-3-3, con il probabile ritorno di Lucarelli nella linea difensiva.

(Fonte dell’immagine: René C. Nielsen)

Share

Commenti

commenti