GUINNESS SIX NATIONS 2019

Oggi, a Londra, sono ufficialmente iniziati il GUINNESS SIX NATIONS 2019 e il WOMEN’S SIX NATIONS 2019, con i 12 allenatori e capitani presenti per dare inizio a due mesi elettrizzanti all’insegna del rugby.

 

Owen Farrell e Sarah Hunter (Inghilterra), Guilhem Guirado e Gaelle Hermet (Francia), Rory Best e Ciara Griffin (Irlanda), Sergio Parisse e Manuela Furlan (Italia), Greig Laidlaw e Lisa Thomson (Scozia), Alun Wyn Jones e Carys Phillips (Galles), erano tutti presenti all’Hurlingham Club di Londra per celebrare l’inaugurazione.

 

Il Guinness Six Nations comincia il prossimo weekend con la tanto attesa partita d’apertura: venerdì 1° Febbraio la Francia ospiterà il Galles all’Estade de France. Sabato 2 Febbraio, la Scozia ospiterà l’Italia al BT Murrayfield a Edimburgo e l’Irlanda, regina in carica, punta a diventare la prima squadra a vincere più Grand Slams consecutivi nell’era del Six Nations, ospitando l’Inghilterra all’Aviva Stadium di Dublino.

 

Il campionato femminile invece inizia con la vincitrice in carica, l’Inghilterra, che si recherà all’Energia Park di Dublino per giocare contro l’Irlanda venerdì 1° Febbraio, la stessa sera in cui la Scozia ospiterà l’Italia presso lo Scotstoun Stadium di Glasgow. La partita finale del primo turno vede la Francia battersi per riconquistare la vittoria dello scorso anno, ospitando il Galles al GGL (Altrad) Stadium di Montpellier.

 

Il Six Nations è uno degli eventi sportivi più seguiti al mondo e ottiene regolarmente record di ascolti sia televisivi che online in Inghilterra, Francia, Irlanda, Italia e nel resto del mondo.

 

Ben Morel, Chief Executive del Six Nations afferma: “Per 135 anni il Six Nations è sempre stato il più grande torneo di rugby e non vediamo l’ora che cominci per offrire ancora una volta le emozioni, la forza e l’entusiasmo che sia le partite maschili, sia quelle femminili, riescono a regalare”.

 

“Voglio dare un grande e caloroso benvenuto al nostro nuovo sponsor GUINNESS. Il brand GUINNESS è un partner eccezionale del Six Nations e delle nostre Unions da molti anni: siamo lieti di averli con noi”.

 

Mark Sandys, Global Head of Beer di DIAGEO, aggiunge: “Questo è un enorme momento di fierezza per il nostro brand, che da sempre è sinonimo di passione per il rugby. Lavorando a stretto contatto con il Six Nations, avremo 6 anni per dimostrare il nostro grande amore verso questo bellissimo sport, aiutando ad ampliare il numero di fan, intensificando le straordinarie esperienze degli spettatori dentro e fuori lo stadio e battendoci per il rugby femminile, portandolo verso un pubblico sempre più numeroso. Non vediamo l’ora di entrare in azione!”

Le parole GUINNESS e i loghi associati sono marchi commerciali.Bevi Guinness responsabilmente. Visita www.drinkaware.ie/www.drinkaware.co.uk

Facebook:www.facebook.com/GUINNESSGB & www.facebook.com/Guinnessireland

Twitter: www.twitter.com/GUINNESSGB & www.twitter.com/GuinnessIreland

YouTube:www.youtube.com/GUINNESS

Website: www.GUINNESS.com

Instagramhttps://www.instagram.com/guinness

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: