Champions League, finale tutta inglese Tottenham-Liverpool. Decisiva la tripletta di Moura

Febbre a 95. 95, come il minuto in cui è arrivato un insperato ma pesantissimo gol nel match valido per le semifinali di Champions League tra Ajax e Tottenham: con un’Amsterdam Arena in delirio e già pronta a festeggiare uno storico ritorno in finale, arriva proprio allo scadere la doccia fredda firmata Lucas Moura, autore di una tripletta. Tripletta che trascina gli Spurs in finale di Champions League per la prima volta in assoluto nella loro storia. Finale tutta inglese tra l’altro, perché il 1° Giugno andrà in scena un già attesissimo atto finale di una Champions che ha regalato grandi emozioni nel quale si affronteranno Tottenham e Liverpool. Un Liverpool anch’esso resosi protagonista di un racconto calcistico mozzafiato: sotto di 3 gol nel punteggio complessivo, i Reds nella bolgia di Anfield Road rimontano di 4 reti (senza Salah e Firmino!) il Barcellona di Messi e Valverde che per il secondo anno consecutivo lascia la Champions League subendo una clamorosa rimonta (è successo anche lo scorso anno all’Olimpico contro la Roma). Vantaggio lampo per i Reds con Origi, 1-0 fino al 54° minuto, quando sale in cattedra Wijnaldum che segna due reti in due minuti portando il punteggio complessivo in parità, e apoteosi al 79° minuto con il gol-qualificazione di Origi (il secondo nel match). Tornando ad Ajax-Tottenham, i lancieri passano in doppio vantaggio nel primo tempo con De Ligt e Ziyech. Blackout olandese nel secondo tempo con Moura che segna i suoi primi due gol della partita in quattro minuti, riaccendendo le speranze degli Spurs. E mentre i tifosi dell’Ajax cantano con gioia il loro passaggio in finale praticamente in tasca, al quinto minuto di recupero tra i fischi di paura arriva l’inaspettata tripletta di Moura.

Si materializza la possibilità di una finale tutta britannica anche in Europa League: stasera scenderanno in campo Arsenal e Chelsea per le semifinali dell’ex Coppa Uefa. L’Arsenal è atteso al Mestalla di Valencia forte del 3-1 dell’andata con l’obiettivo di mantenerlo considerando come sono andate queste ultime due giornate di Champions, mentre il Chelsea di Sarri ospita l’Eintracht Francoforte: si parte dall’1-1 dell’andata e i Blues sono favoriti per il passaggio del turno.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: