Calcio, Champions League: l’Inter sconfigge il Tottenham all’ultimo respiro, il Napoli non va oltre lo 0-0 a Belgrado in casa della Stella Rossa

L’avventura nella Champions League 2018-19 delle italiane inizia con l’emozionante vittoria dell’Inter all’ultimo respiro sul Tottenham. Gli Spurs passano in vantaggio con il danese Christian Eriksen, ma i nerazzurri, nella partita che sancisce il loro grande ritorno in Champions League dopo sette anni di assenza, non mollano di un centimetro e prima pareggiano il match con un eurogol di Mauro Icardi, il primo in Champions League in carriera per lui, e al 92’ Matias Vecino, l’eroe della qualificazione interista in Champions, decide il match facendo esplodere di gioia San Siro. Vittoria importante per l’Inter che scaccia con questi importanti tre punti i fantasmi della falsa partenza in campionato sconfiggendo un avversario tutt’altro che facile come il Tottenham. Nell’altro match valido per la prima giornata del Girone B disputatosi oggi il Barcellona strapazza il PSV con un punteggio di 4-0 con la Pulce Messi sugli scudi: tripletta per lui. A segno anche il francese Ousmane Dembelé. I blaugrana hanno chiuso la partita in inferiorità numerica: il gol del 4-0, il terzo siglato da Messi, è arrivato dieci minuti dopo un’espulsione di Umtiti.

L’altra italiana impegnata questa sera in Champions League, il Napoli di Ancelotti, sbatte contro il muro della Stella Rossa Belgrado davanti a un pubblico del Marakana letteralmente infuocato: i serbi fermano i partenopei costringendoli a un pareggio senza reti. Da segnalare diverse occasioni da gol per il Napoli, tra cui una traversa di Insigne. Il Girone C vede in testa il Liverpool capolista insieme al Chelsea della Premier League che si aggiudica il big match contro il Paris Saint-Germain ad Anfield Road grazie al gol in zona Cesarini di Roberto Firmino. I Reds erano passati in doppio vantaggio in soli sei minuti con le reti di Sturridge e, su rigore, di Milner; nel secondo tempo rimonta PSG con Meunier e il “golden boy” Mbappé vanificata al 91° minuto dalla già citata rete di Firmino che regala tre punti preziosi ai suoi. Si sono disputati oggi anche le prime giornate dei gironi A e C: per il girone A vincono Atletico Madrid e Borussia Dortmund rispettivamente contro Monaco (2-1 per i ragazzi di Simeone) e Club Brugge (i tedeschi vincono a cinque minuti dalla fine dei tempi regolamentari per 1-0: arriva all’85° il gol vittoria di Pulisic), mentre in testa al Girone C troviamo un Galatasaray scatenato (3-0 al Lokomotiv Mosca). Pareggiano infine per 1-1 Porto e Schalke 04: Otavio su rigore risponde al vantaggio tedesco firmato Embolo.

 

La giornata europea di domani vedrà invece impegnate altre due italiane in trasferta in Spagna: alla Roma aspetta la difficile trasferta al Santiago Bernabeu contro i campioni d’Europa in carica del Real Madrid, mentre la Juve dell’ex merengue Cristiano Ronaldo sarà ospite del Valencia al Mestalla. Gli altri match della Champions League 2018-19 in scena domani sono: Ajax-AEK Atene, Shakhtar-Hoffenheim (questi ultimi due alle 18:55 e non alle 21:00), Benfica-Bayern Monaco, Viktoria Plzen-CSKA Mosca, Manchester City-Lione e Young Boys-Manchester United.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: