Calcio, Bologna-Milan senza reti: nove squadre in sei punti!

E’ ufficiale: è momentaneamente bagarre per il quarto posto in Serie A. Lo conferma il pareggio a reti bianche del Milan questa sera in casa del Bologna del leggendario ex Pippo Inzaghi, protagonista di tante notti europee da calciatore con la maglia dei rossoneri. Rossoneri che mantengono il quarto posto, ma allontanano la Lazio quinta di un solo punto, dopo la sconfitta di ieri sera dei biancocelesti a Bergamo contro l’Atalanta (decide Zapata con un suo gol al primo minuto di gioco). Un’Atalanta che a sua volta si avvicina a Lazio e Milan (con un punto in meno rispetto all’Aquila e tre rispetto al Diavolo), portandosi a 24 punti, gli stessi di Roma e Sassuolo, uscite vincitrici entrambe nelle rispettive gare contro Genoa (vince la Roma per 3-2) e Frosinone (0-2 per i neroverdi). Segue a un solo punto, al nono posto, la Sampdoria che sconfigge in casa sua il Parma, sorpassandolo, per 2-0. Dal quarto al dodicesimo posto, per quel che riguarda non solo la lotta alla Champions ma anche all’ultimo posto disponibile per l’Europa League c’è una situazione più che mai equilibrata: nove squadre racchiuse in soli sei punti, senza partite in più né in meno. E le abbiamo citate tutte tranne il Torino, che perde il derby della Mole per 1-0 per un rigore del solito Cristiano Ronaldo che continua a trascinare l’imbattuta Juve in testa alla classifica, e la Fiorentina che sconfigge l’Empoli in un altro derby, quello dell’Arno, per 3-1.

Negli altri match validi per la 16° Giornata, il Napoli vince all’ultimo respiro a Cagliari grazie a una punizione di Milik: azzurri ancora saldi al secondo posto, ma vince anche l’Inter contro l’Udinese nell’anticipo del sabato con un rigore di Mauro Icardi. Infine, pari a reti bianche tra la SPAL e il Chievo: è il quarto pareggio consecutivo per i veronesi che sono però ancora a zero nella casella “vittorie”, dato che li mantiene all’ultima posizione in classifica, che avrebbe occupato anche senza penalizzazioni.

 

Share

Commenti

commenti