Calcio, Europa sconfigge Sudamerica: Francia e Belgio in semifinale

Ora ne abbiamo la certezza: comunque vadano a finire i match di domani, il tabellone delle semifinali di questo Mondiale 2018 sarà interamente composto da Nazionali europee. Con il Sudamerica, rappresentato da Uruguay e Brasile, sconfitto su tutti i fronti dal calcio del nostro Continente quest’oggi.

Nel pomeriggio, la Francia ha sconfitto l’Uruguay privo di Cavani per 2-0: a segno due giocatori accomunati dalla stessa sede del loro club di appartenenza, ossia il centrale difensivo Varane (Real Madrid) e l’ala Griezmann (Atletico Madrid). Ad oggi i Bleus sono considerati i favoriti per la vittoria del torneo a vent’anni dal primo (e finora unico) Mondiale vinto proprio in patria. Ma la sorpresa accade nel big match serale tra Brasile e Belgio: i Diavoli Rossi sconfiggono il Brasile, altra nazionale favorita della vigilia per la vittoria della Coppa del Mondo, per 2-1. Apre le marcature al 13° minuto un’autorete di Fernandinho (centrocampista del Manchester City) e raddoppia dopo 18 minuti il compagno di club De Bruyne. Accorcia le distanze al 76° minuto l’ex Bayer Leverkusen Renato Augusto. Il Brasile sciupa diverse occasioni con Neymar e Coutinho, ma non basta: i verdeoro sono fuori dai giochi per la vittoria della Coppa del Mondo per la quarta edizione di fila del torneo.

 

Tornando all’argomento “trionfo europeo”, si svolgeranno domani le altre due partite valide per i quarti di finale di questo Mondiale, come già annunciato entrambe dei derby europei: alle 16 alla Samara Arena si affronteranno Svezia e Inghilterra, con quest’ultima favorita dal pronostico, mentre alle 20 allo Stadio Olimpico di Sochi ci sarà l’attesa sfida tra due delle Nazionali rivelazione di questo Mondiale russo, ossia i padroni di casa della Russia e la Croazia. Per la Russia questo match sarà l’occasione di centrare una storica semifinale davanti ai propri tifosi, per la Croazia di tornare tra le prime quattro Nazionali al Mondo a vent’anni dal terzo posto nel già citato Mondiale di Francia.

 

Share

Commenti

commenti