Un preservativo smart che cambia colore in presenza di malattie sessualmente trasmissibili

preservativo_smart

Il secondo Sistema di sorveglianza sentinella delle Ist ha di recente evidenziato un incremento nella presenza di malattie sessualmente trasmissibili nella fascia di popolazione più giovane, soprattutto di sesso femminile, con alcuni casi attribuiti persino a donne in gravidanza.

Risulta quindi fondamentale adottare le necessarie precauzioni prestando attenzione alla propria salute quando si decide di fare sesso. Ed è con l’obiettivo di aiutare soprattutto i più giovani che, dal Regno Unito, alcuni studenti hanno ideato uno speciale preservativo ‘intelligente’ che cambia colore in presenza di malattie sessualmente trasmissibili.

Daanyaal Ali, Muaz Nawaz e Chirag Shah, tre ragazzi di appena 14 anni che frequentano la Isaac Newton Academy di Ilford, nel Regno Unito, hanno creato S.T.EYE, un particolare profilattico che presenta sulla superficie uno strato di molecole che reagiscono, cambiando colore, in presenza di malattie sessuali.

Questo profilattico è inoltre in grado di generare colori differenti a seconda del batterio con il quale viene in contatto, diventando ad esempio blu per la sifilide, verde per la clamidia, viola per il papyllomavirus e giallo per l’herpes.

I tre giovani, che si sono aggiudicati il TeenTech Award per la migliore innovazione nel campo della salute, con un premio di 1000 sterline, hanno dichiarato di aver ideato S.T.EYE per aiutare le future generazioni offrendo un valido strumento per rivelare malattie sessualmente trasmissibili e prendere provvedimenti immediati.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: