Sport e giusta dieta, programma per sentirsi meglio sopratutto a primavera

 

Fare sport e tenere d’occhio l’alimentazione  sono gli elementi necessari per perdere peso. Una corretta alimentazione è essenziale, con riduzione degli zuccheri (non eliminazione), l’aumento della frutta e fibre per combattere i grassi cattivi.

La Frutta, ricca di vitamine e fibre,  è una parte essenziale della nostra dieta. Alcuni di questi alimenti vegetali, “ingannano” l’organismo portando a bruciare i grassi. Finiti gli zuccheri il nostro corpo va alla ricerca di sostanze e trova la massa grassa. Gli zuccheri dei vegetali e della frutta sono ben diversi da quelli dei dolci. Nella mela troviamo il miglior strumento per ottenere tale azione sull’organismo. Sazietà e al contempo nessun peso sul corpo, anzi un’azione dedicata proprio allo  stomaco. Questo è anche il caso dei mandaranci/clementine, un frutto invernale ricco di vitamine. Altri agrumi, come limone e pompelmo, sono brucia-grassi formidabili. Utilizzati soprattutto a colazione, aumentano l’azione di distruzione di grasso e aiutano il fegato a digerire il cibo consumato durante il giorno.

Riuscire a bruciare più calorie di quelle che assimilate, è l’obiettivo numero uno per le persone che cercano la riduzione del peso. Per fare questo, niente come verdure con apporto calorico praticamente nullo, la cui digestione richiede più energia di quante ne  contengono,  ha già per questo una buona motivazione ad essere consumate. Le zucchine ad esempio sono un cibo ricco di potassio e povero di sodio, che favoriscono anche la diuresi, che è un elemento fondamentale per l’eliminazione di fattori che limitano il metabolismo. Un altro vegetale ideale in una dieta è il pepe. Ha un contenuto molto basso di calorie, ha un effetto soppressore dell’appetito e contribuisce a distruggere zuccheri e grassi. I broccoli sono un alimento efficace nella dieta. L’alta concentrazione di fibre insolubili, durante la digestione,  comporta un dispendio energetico elevato.

Le bevande: L’acqua minerale naturale è fondamentale nell’evitare di assimilare elementi che favoriscono “l’accumulo” e appesantiscono l’opera del fegato. La bevanda più famosa e sinonimo di magrezza è senza dubbio il tè verde. Con una doppia azione diuretica e snellente, che aiuta nel “bruciare”. Il tannino contenuto nel tè favorisce la combustione del grasso. Per preparare una bevanda snellente naturale, fatta in casa, basta aggiungere al   tè verde, la cannella, che aiutano a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Tanti sono stati nel tempo, tisane o prodotti industriali che hanno promesso funzioni simili (con annesse vitamine), ma il tè rimane, per i maggiori nutrizionisti, la bevanda per eccellenza, che dona equilibrio.

È noto che le proteine ​​aiutano l’accrescimento della massa muscolare a spese del grasso. Alcuni nutrizionisti a volte offrono ai non atleti una dieta a base di proteine ​​per asciugare i grassi, ma tale scelta può riguardare chi  i muscoli li fa lavorare tanto. Nel contesto di un individuo che si allena molto, le proteine ​​nutrono il muscolo e sono molto utili per il recupero fisico. In generale però,  è consigliabile per tutti consumare circa 0,8 g di proteine ​​per chilogrammo al giorno. Questo equivale a una porzione di proteine ​​di 60 grammi al giorno. Gli atleti che hanno un allenamento molto regolare possono raddoppiare questa proporzione.

Se le proteine ​​favoriscono l’accrescimento muscolare, queste portano anche ad un aumento di peso. Però è anche rischioso voler guadagnare muscoli a tutti i costi. Non è quella la strada giusta. Solo gli sforzi ripetuti e la dedizione, il sacrificio, possono aiutare a sviluppare la massa muscolare.

Le proteine ​​si possono trovare in molti alimenti: carne, pesce, verdure, uova, latte, soia, noci, latticini. È meglio promuovere una dieta sana ed equilibrata basata su questi prodotti (piuttosto che nutrirsi di polveri proteiche. Questa vanno bene principalmente per effettuare una dieta detossinante – per pochi giorni – e portare l’organismo a bruciare i grassi, ma non è la strada più opportuna per perdere peso, anzi, si va ad affaticare l’organismo nel comparto digestivo, e poi si sa che l’eccessivo consumo di carne rossa non fa bene (la varietà e la dieta mediterranea continuano ad essere la via migliore per una dieta equilibrata).

Praticare sport, insieme ad una dieta equilibrata rimane la soluzione migliore,  per stare bene in salute e per perdere peso. Con le diete Proteiche, levando i carboidrati, si tolgono gli zuccheri. Il corpo viene costretto  a sfruttare i grassi per continuare a funzionare normalmente. Con una dieta normale sono proprio questi zuccheri, sotto forma anche di carboidrati ad essere bruciati per primi. Poi i lipidi sono la  seconda risorsa. Il corpo non ha altra scelta che usare il grasso immagazzinato per funzionare. Inoltre, l’uso del grasso come essenza del tuo corpo agirà come “soppressore” dell’appetito, che faciliterà il mantenimento del regime a medio termine. E per finire, come detto frutta e verdura per reintegrare fibre e zuccheri(sani) e aiutare l’intestino, ma sopratutto bere tanta acqua. Questo vale sempre, tutto l’anno, e ancor d più con l’arrivo del caldo.

Torneremo a parlare di diete e di sistemi per perdere peso. A breve tratteremo il tema dell’uso dell’ALOE per i suoi benefici sul nostro organismo, ma anche per l’aspetto, la pelle, i capelli……a presto

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: