Ricetta per un collirio e le danno crema per disfunzione erettile

Per trattare la sindrome da occhio secco le è stata prescritta una pomata per il trattamento specifico della patologia, ma per un errore del farmacista le è stata venduta una crema per l’impotenza maschile. La colpa, il nome molto simile dei due farmaci e che ha portato la donna ad avere gravi danni con lesioni all’occhio trattato nel modo sbagliato. A segnalare il caso è l’Istituto Tennent di oftalmologia di Glasgow sul British medical journal Case Reports.

Il medico aveva compilato a mano la ricetta  per un lubrificante per l’occhio, chiamato VitA-Pos, che si usa per le lesioni corneali e la sindrome dell’occhio secco. Il farmacista le ha invece dato il Vitaros, pomata per la disfunzione erettile. Appena applicata la crema la donna ha avuto dolori all’occhio, vista annebbiata, rossore e gonfiore. Lesioni che sono state poi trattate nel giro di pochi giorni in ospedale con antibiotici locali, lubrificanti e steroidi.

Gli errori di prescrizione sono comuni – commenta Magdalena Edington – e il rischio aumenta con medicinali dal nome e confezioni simili. Tuttavia è insolito in questo caso che nessuno tra paziente, medico di base e farmacista, si siano domandati come mai una pomata per la disfunzione erettile fosse stata prescritta ad una donna, con l’indicazione di applicarla sull’occhio“. Fortunatamente ora molte ricette vengono compilate al computer non potendo così incorrere in problemi di lettura. Nel caso di ricette scritte a mano, sempre meglio compilarle in stampatello.

 

Share

Commenti

commenti